ENAC richiede esclusione di Junior Cally dal Festival di Sanremo

Diritti & LavoroEventi, Musica & Spettacoli

E.N.A.C. ha richiesto ufficialmente alla commissione di vigilanza RAI di estromettere il rapper Junior Cally dalla 70° edizione del  Festival di Sanremo.

Junior Cally fuori dal festival

Consideriamo vergognoso e diseducativo che sia stato invitato al festival di Sanremo il rapper  Junior Cally che, nel corso degli anni, ha prodotto e distribuito canzoni dall’alto contenuto sessista e violento. L’incitamento all’odio non può essere in nessun caso considerato libertà di espressione artistica ma bensì istigazione alla violenza in quanto non esistono generi musicali che possano alimentare l’incitamento allo stupro.

Tali messaggi infatti  possono spingere i giovani a comportamenti sbagliati, diseducativi e pericolosi.

Non adottare alcun provvedimento, dopo quanto emerso, equivarrebbe ad appoggiare e tollerare frasi violente e pericolose che possono spingere i giovani a comportamenti sbagliati.

Chiediamo pertanto che la Rai non rimanga indifferente ma intervenga prontamente estromettendo il rapper dalla 70° edizione del  Festival di Sanremo.

20-C-01 festival di san remo

giovani a comportamenti sbagliati.

Chiediamo pertanto che la Rai non rimanga indifferente ma intervenga prontamente estromettendo il rapper dalla 70° edizione del  Festival di Sanremo.

Il Corriere Nazionale, www.corrierenazionale.net, condivide e fa propria la richiesta dell’Enac ‘Ente Nazionale Attività Culturali’.

20-C-01 festival di san remo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@corrierenazionale.net