Caccia all’evasore in stile leghista!

CronacaDiritti & Lavoro

In questi giorni a Pulsano si sta consumando una situazione tanto grave quanto inaccettabile a danno dei cittadini: stanno arrivando nelle case dei pulsanesi e non solo, avvisi di pagamento per tasse (IMU, ICI) molto spesso già pagate o non dovute!

Occorre rilevare che da anni i pulsanesi pagano le aliquote massime a causa della malagestione perpetrata per vent’anni dalle amministrazioni di centro destra, che hanno condotto il paese ormai sull’orlo del dissesto.

Oltre a pagare tributi salatissimi,  i cittadini  continuano a ricevere i cronici disservizi e addirittura la beffa del vedersi recapitare avvisi di pagamento erronei!

Enormi sono i costi per l’intera comunità  e disagi per i cittadini su cui ricade l’onere di dover dimostrare  l’errore commesso dall’Ente a proprio danno.

Moltissimi pulsanesi si ritrovano dunque in questi giorni costretti a fare lunghe ore di fila presso l’ufficio tributi, oberato di pratiche da risolvere, per dimostrare di aver già pagato o di non dover pagare, o costretti a ripagare se non si trovano le ricevute.

Una situazione inaccettabile e che sbugiarda le promesse pre-elettorali di Lupoli di efficientare l’ufficio tributi, velocizzare il servizio ed evolvere il sistema in modo più tecnologico.

La realtà si rivela ben diversa e i cittadini al posto di essere agevolati vengono vessati dal ricevere tributi ingiusti.

Le immense file di questi giorni testimoniano il fallimento dei proclami dell’ Amministrazione comunale di Pulsano, che ha fatto della pretesa di multare i cittadini la propria bandiera, salvo poi rivelare la propria ipocrisia con l’incapacità di gestire un giusto ed efficiente  sistema di riscossione dei tributi e delle multe (non dimentichiamo la recente vicenda dell’incasso dei proventi delle sanzioni della strada da parte di una ditta terza).

Si svela l’ennesimo inganno ai danni dei pulsanesi, che pagano innumerevoli volte l’incapacità gestionale dell’Amministrazione Lupoli la cui autentica vocazione sembra ormai quella del voler far cassa a danno della comunità.

Sezione Articolo Uno Pulsano