Operativo l’albo telematico degli operatori culturali E di spettacolo del comune di bari

Cultura & Società

La ripartizione Culture e Turismo rende noto che per il prossimo aggiornamento relativo all’anno 2020 è operativo l’Albo telematico degli operatori culturali e di spettacolo del Comune di Bari.

Il requisito minimo richiesto per l’accreditamento all’Albo (già consultabile sul sito www.comune.bari.it nella sezione Bandi e concorsi \ Elenchi Operatori Economici, a questo link) è il possesso di una casella di Posta elettronica certificata (PEC), attraverso la quale è possibile effettuare la registrazione alla piattaforma, l’invio delle richieste di iscrizione e della relativa documentazione, l’invio di qualsivoglia documentazione integrativa e lo scambio di comunicazioni tra l’amministrazione e gli operatori iscritti.

Le modalità operative per la registrazione e l’accesso alla piattaforma sono contenute nel Manuale di istruzioni per l’iscrizione delle associazioni e delle imprese all’Albo degli operatori culturali e di spettacolo, anch’esso consultabile al link sopra indicato.

Tutti gli operatori, sia quelli già iscritti all’Albo sia quelli che desiderano effettuare una nuova iscrizione, dovranno necessariamente registrarsi e seguire le istruzioni riportate nel suddetto manuale.

Sarà cura della ripartizione Culture e Turismo provvedere ad effettuare la regolare istruttoria amministrativa della documentazione trasmessa.

“Con l’attivazione dell’Albo telematico – commenta l’assessora alle Culture Ines Pierucci -, da tempo annunciata agli operatori, procediamo nei fatti alla dematerializzazione delle procedure per l’iscrizione all’Albo comunale degli operatori culturali e di spettacolo, condizione necessaria per l’accesso ai contributi. Per questo chiediamo sia ai soggetti già iscritti, sia a quanti si accingono ad iscriversi, di registrarsi alla piattaforma disponibile sul sito istituzionale, così che al prossimo aggiornamento dell’Albo, nella seconda metà dell’anno, si possa archiviare la stagione cartacea e disporre di un elenco telematico trasparente ed esaustivo. Questo passaggio risponde sia alle esigenze di celerità e trasparenza nei confronti dei cittadini e delle imprese, sia alle necesità organizzative  interne all’amministrazione”.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla ripartizione utilizzando i seguenti recapiti: 080/5773842 – 080/5773833 – 080/5773844

o scrivere una mail a:

Pec: cultura.comunebari@pec.rupar.puglia.it

e-mail: rip.cultura@comune.bari.it