Wiki Loves Monuments: due gravinesi tra i vincitori

Diritti & Lavoro

Gli autori degli scatti, accolti a Palazzo di Città dal sindaco Valente

Valente: “Un altro tassello aggiunto al progetto di promozione della città”

Che venga immortalato come sospeso in una coltre bianca o che si stagli maestoso tra le sfumature del tramonto, il ponte Acquedotto continua a mietere consensi. Tale apprezzamento si è tradotto in due riconoscimenti, ottenuti da Lorenzo Ciaccia e Bianca Mandolino, nell’ambito del concorso fotografico “Wiki Loves Monuments 2019”. I due vincitori del contest internazionale, promosso da “Wikimedia Commons”, sono stati accolti in Municipio dal sindaco Alesio Valente nella mattinata di Martedì 14 Gennaio. “L’immagine di Gravina è ormai riconsciuta nel mondo – commenta il sindaco Valente – basti pensare al trailer dell’ultimo film di 007 che si apre con una immagine del nostro ponte ed alle numerose produzioni cinematografiche che hanno girato in città”.

Le istantanee che hanno ottenuto rispettivamente un premio per Lorenzo Ciaccia ed una menzione speciale per Bianca Mandolino, entrambe nella categoria “Wiki Loves Puglia”, sono state inserite nel database multimediale connesso a Wikipedia, il più grande raccoglitore virtuale di informazioni open-source.

A livello globale, sono stati 40 i paesi coinvolti, con 1.407 Enti italiani e tra i 34 Comuni pugliesi ad aver partecipato, anche la città del grano e del vino. “Abbiamo immediatamente colto questa occasione – conclude il sindaco – tutto parte da questo, dalla promozione fatta anche grazie alla sensibilità artistica dei nostri cittadini, che ogni volta ci regalano punti di vista inediti e soprattutto, molti motivi di orgoglio”.

Franco Nacucchi