Dia a Foggia, Campo: “Lo Stato incrementa le risorse contro la criminalità”

Cronaca

Dia a Foggia, Campo: “Lo Stato incrementa e organizza meglio competenze e risorse contro la criminalità”

Dichiarazione di Paolo Campo, presidente del Gruppo del Pd in Consiglio regionale.

“Una bomba, l’ennesima, è esplosa nella notte di Foggia, poche ore prima che da Roma arrivasse la notizia dell’istituzione della Direzione Investigativa Antimafia nel capoluogo dauno.

La coincidenza, carica di maggiore significato i due eventi, stabilendo connessioni e facendo assumere all’uno e all’altro un valore altamente simbolico.

Lo Stato incrementa e organizza meglio le competenze e le risorse destinate a contrastare l’aggressione mafiosa alla comunità che si è mobilitata appena la settimana scorsa e all’impresa che ha affermato e ribadito il proprio rifiuto al compromesso estorsivo.

L’istituzione della Dia offre a magistratura e forze dell’ordine maggiore e più ampia capacità investigativa: la chiave della comprensione e della prevenzione dei fenomeni criminali complessi come quelli di natura mafiosa.

Un pensiero è doveroso rivolgerlo all’ex ministro dei temporali e alle sue insulse e inutili parole di circostanza. Quando si vuole davvero affrontare un problema, e non lo si vuole strumentalizzare per incrementare paura e senso di insicurezza tra le persone, si agisce come ha mostrato la ministra Lamorgese, che ringrazio per sensibilità e disponibilità”.

Gruppo Pd Consiglio Puglia