Flacia Piccinni ‘Bellissime?protagonisti di Tg2 “Storie”

Cultura & Società

La scrittrice sarà poi premiata l’11 gennaio a Lecce
con il Premio Nabokov Giuria 2019

Protagonista dello speciale Storie del TG2 di domani sarà “Bellissime” tratto dal libro di Flavia Piccinni
prodotto da Fandango e Timvision. La scrittrice sarà premiata l’11 gennaio a Novoli con il Premio Nabokov

Dopo essere stato in concorso alla Festa del Cinema di Roma, e al più importante festival di documentari al mondo ad Amsterdam (IDFA), “Bellissime” – tratto dall’omonimo libro di Flavia Piccinni – sarà protagonista domani sera dello speciale “Storie” del Tg2 curato da Daniela Bisogni. Al centro dello speciale, ci sarà l’autrice che ha indagato la manipolazione femminile fin dall’infanzia, andando a indagare i danni della cultura dello stereotipo e dell’ipersessualizzazione. La scrittrice sarà poi insignita l’11 gennaio a Novoli con il Premio Nabokov, che le verrà consegnato nel corso di un’importante celebrazione nel cuore del Salento dal corrispondente del Tg1 Pino Scaccia.

Bellissime di Flavia Piccinni, pubblicato da Fandango nel giugno 2017, è un viaggio nel cuore della moda per bambini italiana, focalizzato sulla strumentalizzazione dei minori e sulla loro ipersessualizzazione. Il libro inchiesta è diventato presto un caso. Vincitore del Premio Benedetto Croce, del Premio Enea e del Premio Essere Donna Oggi ha prodotto un ampio dibattito parlamentare producendo tre interrogazioni parlamentari e una proposta di legge.

Flavia Piccinni (Taranto, 1986). Scrittrice e giornalista, ha pubblicato tre romanzi (Quel Fiume è la notte, Fandango; Lo Sbaglio, Rizzoli; Adesso Tienimi, Fazi) e un saggio sulla ‘ndrangheta (La malavita, Sperling&Kupfer). Ha vinto numerosi premi letterari (fra cui il Campiello Giovani) e radiofonici (l’ultimo è il Marco Rossi). È coordinatrice editoriale della casa editrice Atlantide. Collabora con diversi giornali. E’ autrice di documentari per Radio3 Rai e Rai1. Con “Bellissime” (Fandango Libri, 2017), che ha prodotto tre interrogazioni parlamentari e un DDL, è stata vincitrice del Premio Benedetto Croce, del Premio Enea e del Premio Essere Donna Oggi. Il libro, finalista anche al Premio Como e al Premio Alessandro Leogrande, è anche un docufilm prodotto da Fandango. La sua ultima inchiesta è “Nella Setta” scritto con Carmine Gazzanni e pubblicato sempre da Fandango, i cui diritti cinematografici sono stati recentemente venduti. Sta lavorando al suo primo docufilm.

Facebook
Twitter
Link
Website
Copyright © Fandango, All rights reserved.

Our mailing address is:
simonettasimonini@gmail.com

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

“I bambini brutti sono tristi”

La scrittrice sarà poi premiata l’11 gennaio a Lecce con il Premio Nabokov Giuria 2019

Protagonista dello speciale Storie del TG2 di domani sarà “Bellissime” tratto dal libro di Flavia Piccinni prodotto da Fandango e Timvision. La scrittrice sarà premiata l’11 gennaio a Novoli con il Premio Nabokov

Dopo essere stato in concorso alla Festa del Cinema di Roma, e al più importante festival di documentari al mondo ad Amsterdam (IDFA), “Bellissime” – tratto dall’omonimo libro di Flavia Piccinni – sarà protagonista domani sera dello speciale “Storie” del Tg2 curato da Daniela Bisogni. Al centro dello speciale, ci sarà l’autrice che ha indagato la manipolazione femminile fin dall’infanzia, andando a indagare i danni della cultura dello stereotipo e dell’ipersessualizzazione. La scrittrice sarà poi insignita l’11 gennaio a Novoli con il Premio Nabokov, che le verrà consegnato nel corso di un’importante celebrazione nel cuore del Salento dal corrispondente del Tg1 Pino Scaccia.

Bellissime di Flavia Piccinni, pubblicato da Fandango nel giugno 2017, è un viaggio nel cuore della moda per bambini italiana, focalizzato sulla strumentalizzazione dei minori e sulla loro ipersessualizzazione. Il libro inchiesta è diventato presto un caso. Vincitore del Premio Benedetto Croce, del Premio Enea e del Premio Essere Donna Oggi ha prodotto un ampio dibattito parlamentare producendo tre interrogazioni parlamentari e una proposta di legge.

Flavia Piccinni (Taranto, 1986). Scrittrice e giornalista, ha pubblicato tre romanzi (Quel Fiume è la notte, Fandango; Lo Sbaglio, Rizzoli; Adesso Tienimi, Fazi) e un saggio sulla ‘ndrangheta (La malavita, Sperling&Kupfer). Ha vinto numerosi premi letterari (fra cui il Campiello Giovani) e radiofonici (l’ultimo è il Marco Rossi). È coordinatrice editoriale della casa editrice Atlantide. Collabora con diversi giornali. E’ autrice di documentari per Radio3 Rai e Rai1. Con “Bellissime” (Fandango Libri, 2017), che ha prodotto tre interrogazioni parlamentari e un DDL, è stata vincitrice del Premio Benedetto Croce, del Premio Enea e del Premio Essere Donna Oggi. Il libro, finalista anche al Premio Como e al Premio Alessandro Leogrande, è anche un docufilm prodotto da Fandango. La sua ultima inchiesta è “Nella Setta” scritto con Carmine Gazzanni e pubblicato sempre da Fandango, i cui diritti cinematografici sono stati recentemente venduti. Sta lavorando al suo primo docufilm.