Notte di Capodanno: E’ la notte che più incoraggia alla trasgressione

Cultura & Società

Presi dal momento di festeggiamento si può pensare di concedersi un rapporto sessuale, anche occasionale, senza pensare troppo al dopo. La sessualità è anche questo”

La Sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica Oggi” condotto da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, riguardo il tema del sesso e della trasgressione la notte di capodanno.

“Il capodanno incoraggia un determinato tipo di comportamenti e di trasgressioni, c’è un brindisi che ci rende più ‘allegrotti’, un ballo che aiuta a lasciarsi andare e a perdere freni ed inibizioni che durante l’anno molti si portano dietro, le luci soffuse dei locali o delle discoteche, l’abbigliamento curato e sexy, ecco tutto questo contribuisce a dare vita alla giusta atmosfera per andare oltre.”

“Prima del sesso c’è il cenone, non esistono cibi in assoluto afrodisiaci, ci sono degli alimenti che contengono alcune sostanze favorenti come le spezie o il peperoncino però è anche vero che se desideriamo ‘passare oltre’ dobbiamo fare attenzione a non appesantirci troppo perché li l’effetto potrebbe essere l’opposto di quello sperato. Anche con l’alcol bisogna sempre fare attenzione a regolarne il consumo perché se si supera un certo quantitativo per l’uomo è facile andare incontro a difficoltà di erezione. Ma addirittura, e questo vale anche per le donne, in alcuni casi può andare ad amplificare ansie e paure.”

“La scelta della lingerie può poi essere un enorme innesco dal punto di vista sessuale. E’ vero che la notte di S. Silvestro c’è cura per l’abbigliamento esterno, ma sappiamo anche bene che la scelta della lingerie, anche dell’intimo maschile, è fatta con grande attenzione perché non si sa mai quello che può succedere l’ultima notte dell’anno nel dopocena. Per molti versi la donna ha un funzionamento sessuale molto simile all’uomo, con pensieri e fantasie sessuali e con la voglia di farsi trovare pronte per un incontro sexy di capodanno.”

“A tal proposito ricordo di una mia amica che usciva di casa con degli slip comodi ma portava sempre un paio di mutandine di ricambio, più sexy e scomode, nella borsa da indossare all’occorrenza.”

“L’atmosfera di festa dell’ultimo dell’anno molto spesso accende la passione e la voglia di trasgredire. Presi dal momento di festeggiamento si può anche pensare di concedersi un rapporto sessuale senza pensare troppo al dopo. La sessualità è anche questo, la possibilità cioè di concedersi una piccola trasgressione che da la sua soddisfazione. E’ una notte in cui la trasgressione viene scelta senza troppi moralismi, con rapporti anche occasionali con sconosciuti e non solo con il proprio partner.”