I Gemelli di Guidonia da Rai Play ad Alberobello con “Musicabaret”

Diritti & Lavoro

Sabato 28 dicembre per la rassegna “Trulli viventi”, organizzata dal Comune di Alberobello, al cinema teatro dei trulli, si esibiranno i Gemelli di Guidonia, trio composto dai fratelli Acciarino, Pacifico, Gino ed Eduardo, collaboratori di Fiorello, con lo spettacolo “Musicabaret”, una originale fusione di performance canore, sketch comici, gag musicali e imitazioni.

I tre sono reduci dall’apprezzata parentesi nel programma televisivo “Viva Rai Play”, sulle reti della televisione nazionale, appunto, insieme al noto artista siciliano, nel quale, tra l’altro, proprio qualche giorno fa hanno intonato canti natalizi mixandoli sui testi dei brani di Raffaella Carrà. Un successo che sarà proposto certamente nella capitale dei trulli, in questo show in cui spaziano musicalmente dai successi italiani a quelli internazionali, riarrangiati e personalizzati con le proprie armonizzazioni a tre voci. È proprio questa tecnica a caratterizzare da sempre la loro attività.

Da oltre quindici anni – spiega Gino Acciarino – giriamo l’Italia con questo format. Da cinque, invece, utilizziamo il nome datoci proprio da Fiorello, la prima volta al bar dove registrava, quando senza grandi speranze siamo andati a trovarlo. Ha visto che siamo tre fratelli di Guidonia e da lì ci ha attributo questo soprannome, sebbene non siamo gemelli”.

Di origine napoletana, ma residenti nella zona di Roma da oltre dieci anni, Pacifico, Gino ed Eduardo, si sono avvicinati al canto da bambini. Pacifico si divertiva a suonare una piccola tastiera presente nella loro abitazione, Gino mostrò presto le sue doti canore, evidenziando delle buone qualità vocali ed esibendosi in breve tempo con il fratellino. Della serie “non c’è due senza tre”, anche Eduardo fu inglobato nel gruppo, creando l’armonia perfetta. Nel loro percorso artistico, in breve tempo sono arrivate importanti esperienze che hanno fatto scoprire una spiccata vena comica, una particolare capacità d’improvvisazione e una naturale effervescenza, aspetti che hanno permesso di arricchire sempre di più i loro spettacoli, arrivando a creare uno stile del tutto nuovo e originale. L’incontro con Fiorello li ha resi noti al grande pubblico e grazie al loro talento si sono fatti conoscere e apprezzare, confermando i giudizi positivi nel programma “Viva Rai Play”, attualmente in onda e che nella prima puntata ha ottenuto 850 mila visualizzazioni.

La partecipazione all’evento, organizzato dalla associazione culturale Sirio, è gratuita su invito fino a esaurimento posti.

Cinema teatro dei trulli – Via Ungaretti 26/A – Bari

Infotel: 337833428

Apertura: 20:30