Circolo della Vela Bari:la regata delle “vecchie glorie

Diritti & Lavoro

Chi è arrivato da Zurigo, chi da Città del  Messico, chi da Boston e chi da Milano. Il brutto tempo, la pioggia e il vento forte non hanno fermato le “vecchie glorie” del Circolo della Vela Bari che da settimane avevano deciso di rivedersi a Bari per gli auguri di Natale e per una regata in memoria dei vecchi tempi.

Tutti atleti che hanno svolto attività agonistica ad alti livelli e oggi tutti residenti in altre città in Italia o all’estero, chi per studio e chi per lavoro, che hanno deciso di rivedersi per rivivere per qualche ora i bellissimi momenti del passato andando per mare e fermandosi poi a brindare sui pontili del Circolo che li ha visti crescere e lottare sempre insieme, sempre come una squadra, anche oggi che su quei pontili possono tornare solo di rado quando le feste lo permettono.

“È bello vedere come i nostri atleti, anche dopo anni, siano ancora così legati ai colori del circolo e allo sport della vela – commenta Gigi Bergamasco, direttore sportivo del CV Bari -. Seguire l’organizzazione di questa regata-raduno che ha riunito sui nostri pontili è stato bellissimo e sono convinto che siamo solo all’inizio di una nuova tradizione per il nostro sodalizio”.