“Medievalarte”, a Guardia Lombardi (avellino) concerto “gospel del sud”

Diritti & Lavoro

Sotto l’albero il primo evento in cartellone giovedi 26 dicembre concerto “Gospel del sud”. A giugno spettacolo delle acque danzanti e concerto di fausto leali

GUARDIA LOMBARDI (AVELLINO) – Sotto l’albero il primo appuntamento del cartellone di eventi “MedievalArte”. A Guardia Lombardi (Avellino) prenderà il via giovedì 26 dicembre il progetto promosso dal Comune di Guardia Lombardi guidato dal sindaco Antonio Gentile e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del POC Campania 2014-2020, con la Direzione Artistica di Carmen Loiola. Primo evento di “MedievalArte” sarà “Gospel del Sud in concerto”, in programma giovedì 26 dicembre alle ore 18,30 presso la Chiesa Madre Santa Maria delle Grazie di Guardia Lombardi. Ad esibirsi saranno Domenico Morrone, Antonio Fusto, Stefania Ponsillo, Elisa Ponsillo, Francesca Migliore, Martina Migliore, Morena Iannacone e Marco Del Monaco.

“Il giorno 26 dicembre sarà a battesimo la rassegna “MedievalArte” e protagonista sarà un borgo di gran fascino nel cuore dell’alta Irpinia, Guardia Lombardiafferma il Direttore Artistico Carmen Loiola -. Il progetto promosso dalla Regione Campania è stato una scommessa vinta da una squadra che ci ha creduto dal primo momento. Un merito di cuore va all’amministrazione e soprattutto al Sindaco Antonio Gentile e all’assessora Elvira Di Pietro che costantemente non abbassano mai la “guardia” e scusate il gioco di parole, per il bene della comunità e anche nell’occasione del bando regionale POC è avvenuto ed è notevole il loro trasporto per la propria comunità e territorio. MedievalArte è una occasione interessante per promuovere un insolito itinerario e soprattutto vuole incentivare una offerta turistica al passo con i tempi che cambiano in cui si cerca sempre di più la meta nascosta, ma di gran fascino e pregio e Guardia risponde a queste nuove richieste del mercato turistico che è sempre di più orientato verso il turismo culturale ed il turismo lento. Gli appuntamenti saranno vari e variegati, si parte con l’appuntamento di gran fascino in pieno clima natalizio in cui la comunità guardiese ha da sempre atteso il concerto di Natale come occasione di incontro e quest’anno sarà la volta di un concerto Gospel il 26 dicembre presso la chiesa Madre in cui si evoca l’antichissimo patrimonio storico architettonico della medievalissima Guardia Lombardi. Gli appuntamenti estivi sono in programma a giugno in cui sarà la volta della valorizzazione del paesaggio con l’appuntamento dello spettacolo delle fontane danzanti, che nella performance artistica simuleranno i quattro elementi della natura (aria, acqua, fuoco e terra) e si conclude con un gran concerto di musica leggera con Fausto Leali. La rassegna sarà l’occasione per ospitare nell’affascinante borgo di Guardia Lombardi tutti gli ospiti che vorranno anche apprezzare la cucina tradizionale realizzata con prodotti a KM zero come anche il rinomato vino irpino. Vi aspettiamo in tanti per vivere il fascino dell’Irpinia più nascosta e pregiata”.

“MedievalArte” proseguirà infatti il 20 giugno 2020 in Piazza Vittoria con lo spettacolo delle acque danzanti e luci laser, e si concluderà il 27 giugno, sempre in Piazza Vittoria, con il gran concerto finale con Fausto Leali. 

“Sono particolarmente lieto di comunicare alla cittadinanza che il POC Turismo e cultura, cui questa Amministrazione partecipa con particolare impegno ed entusiasmo, è stato ammesso a finanziamentoafferma il Sindaco di Guardia, Antonio Gentile -. In tale quadro operativo l’ambizioso festival MediavalArte sarà realtà con ovvie ricadute positive per la nostra comunità e per il territorio di prossimità, e le luminarie natalizie e il concerto Gospel del 26 dicembre, risveglieranno in noi emozioni e sentimenti della nostra tradizione religiosa e del nostro mondo contadino, improntato a semplicità e laboriosità della quale andiamo fieri e siamo custodi gelosi. Mentre a giugno2020 l’evento “Fontane danzanti” aprirà le porte all’estate Guardiese con musica, folklore e balli, arricchita poi dalla serata canora di uno straordinario Fausto Leali. A nome dell’Amministrazione che presiedo, e mio personale, ringrazio la Regione Campania e il suo Presidente per l’attenzione rivolta alla nostra terra con l’approvazione del progetto, ringrazio parimenti la direttrice artistica Carmen Loiola, così brillantemente protesa alla migliore cura e realizzazione del progetto e con lei e tutti coloro che, a vario titolo, hanno profuso il loro tempo e le loro entusiastiche energie perché le ambizioni istituzionali e di governo del territorio prevalessero a beneficio e fruizione della collettività, la cui partecipazione agli eventi sarà per noi un nuovo incoraggiamento per fare di più”. 

“Esprimo particolare soddisfazione per l’approvazione del progetto “MediavalArte” presentato dall’assessorato alla Cultura, da me retto, nell’ambito del POC Turismo-Culturaspiega l’Assessore Elvira Di Pietro -. Credo che il risultato raggiunto premi senz’altro la determinazione e la tenacia mia e dell’intera Amministrazione, per aver ottenuto, per la prima volta in assoluto, un finanziamento che consente di rilanciare tradizioni e cultura in un particolare momento sociale e religioso quale appunto quello del Santo Natale e per la prossima estate 2020, e ciò proprio quando il ridotto demografico e la collocazione territoriale del nostro comune sembravano scoraggiare ambizioni e aspettative. Mi unisco ai ringraziamenti già espressi dal Sindaco a tutti coloro cui spetta il merito di aver creduto e ottenuto un risultato straordinario. Vi aspetto numerosi”.