Giuseppe Brescia (M5S): reddito di cittadinanza in Puglia

L’onorevole pentastellato Bebbe Brescia comunica i dati relativi al reddito di cittadinanza per la Puglia: 235mila persone coinvolte; Importo medio pari a 528,5 euro. In due mesi +18mila persone e +7mila nuclei raggiunti”

Politica regionale, nazionale e internazionale

Continua a crescere l’esperienza del reddito e della pensione di cittadinanza in Puglia. Salgono a più di 98mila le domande accolte sulle 141 mila totali. Le due misure coinvolgono circa 235mila pugliesi e raggiungono più di 93mila nuclei familiari.  L’importo medio del reddito di cittadinanza in Puglia è pari a 528,5 euro, la pensione a 233. Grazie alla ferma volontà del MoVimento 5 Stelle, la legge di bilancio che stiamo per approvare conferma questa storica risposta alla povertà. Sarà un Natale più dignitoso per tante famiglie”. Sono le dichiarazioni di Giuseppe Brescia, deputato M5S pugliese e presidente della commissione Affari Costituzionali di Montecitorio, che  rende noti i dati relativi alla Puglia diffusi recentemente dall’Inps.
Rispetto alla rilevazione di ottobre, alla luce delle 8mila domande accolte in più, la platea dei beneficiari aumenta di 18mila persone e 7mila nuclei familiari. Va detto inoltre che aumentano anche le domande respinte (più di 2000) e quelle decadute (circa 1000 in più), segno della serietà del sistema che abbiamo messo in piedi.” aggiunge Brescia.
Particolarmente interessanti i dati per provincia, dai quali si ricava anche che l’importo medio del reddito di cittadinanza oscilla tra i 545,6 euro della provincia di Taranto ed i 501,75 della provincia di Brindisi. Circa 67mila persone, coinvolte da reddito e pensione di cittadinanza, risiedono  nella provincia di Bari, 41mila nella provincia di Lecce, circa 40mila nella provincia di Foggia e quasi 39 mila nella provincia di Taranto.
**
Dati integrali in calce e in allegato
Gianvito Pugliese