Lauria, crolla tetto palestra: sei feriti di cui uno grave

Cronaca

Written by:  Monica Montanaro

Nella cittadina di  Lauria, in provincia di Potenza, è avvenuto un grave incidente causato dal maltempo. E’ crollato il tetto di una palestra, il PalaAlberti che è stato parzialmente scoperchiato a causa delle forti sferzate di vento. Grande allarme e agitazione è sorta tra la gente a seguito dell’inaspettato avvenimento poiché i detriti scaturiti dal crollo sono caduti su una palestra adiacente dove alcuni gruppi di giovani si stavano sottoponendo ad un allenamento. Tra di essi, una giovane ragazza è rimasta ferita in modo grave ed è stata trasportata d’urgenza in ospedale dal mezzo di soccorso. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri e i Vigili del fuoco, ma ancora non hanno appurato la natura del crollo del tetto. Attualmente l’area è stata posta in stato di sicurezza. Solo per un caso fortuito in quel momento non transitavano persone nel palazzetto interessato dal crollo. Infatti, nel sopralluogo condotto dagli investigatori non è stata rinvenuta alcuna presenza umana sotto i detriti e i pezzi di copertura del palazzetto caduti sul terreno.

Il sindaco del Comune della provincia di Potenza, Angelo Lamboglia, ha diramato un comunicato stampa divulgando il bollettino dei feriti, il cui numero risale a sei. Lo stesso sindaco ha predisposto il Coc presso la sede comunale di via Roma. La persona rimasta ferita gravemente è una giovane donna di 28 anni, che versa in condizioni precarie e adesso si trova ricoverata all’ospedale di Lagonegro, prossimo al paese di Lauria. Le altre persone ferite sono tutte di giovane età e il crollo dai pezzi e dai detriti del tetto caduti sul loro corpo li hanno feriti superficialmente o in modo non molto grave.

Nella giornata di ieri a Lauria ha imperversato un brutto maltempo che ha visto anche lo scatenarsi di una tromba d’aria. Di qui l’accadere di diversi disastri nel paese lucano e anche la caduta di diversi alberi. Il sindaco Angelo Lamboglia ha informato i suoi concittadini della situazione contingente, riferendo: “In questo momento stiamo procedendo al censimento dei danni sul territorio comunale attraverso gli uffici ed i volontari. Si registrano al momento sei feriti, di cui uno grave. La situazione è in evoluzione e le forze dell’ordine smentiscono che ci siano persone sotto le macerie. Sul luogo dell’incidente ci sono carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile e sanitari. Stiamo valutando tutte le azioni da porre in essere per far fronte alla emergenza. Si raccomanda tutti alla prudenza ed a limitare le uscite solo in caso di necessità per tutta la notte”.