Alitalia, sciopero di 24 ore indetto per venerdì 13 dicembre

Economia & Finanza

Written by:  Monica Montanaro

E’ stato indetto lo sciopero di 24 ore proclamato dai sindacati per l’intero comparto del trasporto aereo per la giornata di venerdì prossimo. Alitalia ha diramato la comunicazione pubblica concernente la cancellazione di 315 voli, sia nazionali che internazionali, programmati nella medesima giornata, tenendo conto della protesta che verrà organizzata in tale giorno. Il comunicato emesso  da Alitalia, inoltre, precisa che i voli previsti per il  13 dicembre nelle fasce orarie dalle 7:00 alle 10:00 e dalle 18:00 alle 21:00 verranno garantiti e non vi saranno variazioni.

La compagnia in previsione dello sciopero di categoria indetto il 13 dicembre ha dovuto annullare altri voli oltre quelli cassati per venerdì:  alcuni collegamenti nella serata del 12 dicembre e nella prima mattinata del 14 dicembre. La compagnia di bandiera italiana per ovviare ai disagi dei passeggeri ha predisposto un piano straordinario che prevede l’impiego di aerei di capienza maggiore da impiegare sulle rotte interne e internazionali. La finalità dell’azienda è quella di permettere ai viaggiatori interessati dalli cancellazioni dovute allo sciopero di riprenotare e di inserirli sui primi voli disponibili in giornata. Si prevede così che a buona parte dei passeggeri venga ripristinata la possibilità di viaggiare nella stessa giornata del 13 dicembre nonostante lo sciopero in corso. 

Alitalia consiglia a tutti i viaggiatori che debbono volare nelle fasce orarie interessate dallo sciopero e che sono in possesso di un biglietto prenotato per la giornata di venerdì 13 dicembre, così come per la serata del 12 e della prima mattina del 14 dicembre, a monitorare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, tramite la consultazione del sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio in cui hanno acquistato il proprio biglietto. Inoltre – fa sapere Alitalia – i passeggeri che hanno acquistato un biglietto della compagnia italiana per viaggiare nell’arco temporale tra la serata del 12 e la mattina del 14 dicembre, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno modificare la prenotazione senza incorrere in alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subìto un ritardo superiore alle 5 ore) entro la data del 18 dicembre prossimo.