La ragazza invisibile di Blue Jeans

Cultura & Società

di F. Moretti

Francisco de Paula Fernandez Gonzales, in arte Blue Jeans, è diventato famoso nel nostro Paese con La ragazza invisibile, edito da DeA Planeta e tradotto da Sara Cavarero. Il libro appartiene alla letteratura crossover, scritto per ragazzi e letto anche dagli adulti, non si può negare allo scrittore di aver raggiunto così un vasto pubblico

La trama complessa e intrigante racconta di un delitto, quello dell’adolescente Aurora Rìos, il cui cadavere viene rinvenuto nello spogliatoio del liceo Rubén Darìo, dove la giovane frequentava il primo anno. La vittima con alle spalle un vissuto familiare difficile a causa del padre, aveva sviluppato una personalità introversa e schiva, poco socievole con i suoi compagni, tanto da essere definita la ragazza invisibile. La causa della morte di Aurora è un colpo alla testa sferrato con estrema violenza, accanto al cadavere, una bussola, un possibile indizio? Questo assassinio sconvolge non poco la vita tranquilla di tutti: insegnanti, studenti, genitori e della piccola città in generale. Tutti si domandano chi è il responsabile della morte di Aurora. A chiederselo è anche la protagonista di questo romanzo giallo, Julia Plaza, figlia di Aitana, medico legale, e di Miguel Angel, poliziotto. Julia è una ragazza intelligente che insieme al suo amico Emilio inizierà ad indagare sul delitto della compagna, saranno abbastanza prudenti? Molti gli scheletri negli armadi…

Il romanzo, dalle venature tipicamente poliziesche, raccoglie al suo interno il mondo dei teenager, i primi amori, le speranze, le paure, i rapporti tra figli e genitori. Un libro condito da un tumulto di sentimenti contrastanti che caratterizzano ogni singolo personaggio. La vita aggrovigliata degli adulti, i riferimenti alla messaggistica WhatsApp, le videochiamate Skype, e le realtà virtuali che circondano il mondo adolescenziale fanno rientrare questo romanzo nella letteratura crossover.

Il linguaggio è semplice e aiuta la lettura delle oltre 500 pagine. Un libro piacevole, coinvolgente, dove gli affetti si intrecciano con i misteri e i clamorosi colpi di scena.