Arte, Cultura & Società

Una poesia inedita di Maria Catalano: paese

Ricevo da Maria Catalano Fiore, storica e critica d’arte, già dirigente Mibac (Ministero beni e attività culturali), due poesie inedite, e pubblico oggi la prima:

PAESE

PAESE  dove  si  nasce,

PAESE  dove si cresce.

PAESE  dove si ride, piange, vive.

PAESE  dove sono  i tuoi cari.

PAESE  delle tue  radici

Dove  da  sempre  torneresti  a  vivere.

PAESE  indelebile nella memoria,

nonostante i tanti posti,

dove hai vissuto.

PAESE  che ti richiama  con forza…

Come una madre ancestrale.

PAESE  con una  sua storia,

Ricca e arcaica,

tra  echi di antichi popoli.

Dolce  e amaro il ricordo

E la vita scorre,

segue il suo corso,

in altri posti e contrade.

PAESE………

                                                Maria  Catalano

Convinto che questo omaggio al luogo che ci ha dato i natali sia di Vostro gradimento, cari lettori, Vi do appuntamento alla prossima, di certo non lontana.

Gianvito Pugliese – capo redattore centrale gianvitopugliese@gmail.com; pugliese@barisera.it

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button