Mino Salvi sulla questione dei “capannoni” di Massafra

Mino Salvi, responsabile cittadino di Idea di Massafra (Ta), esprime soddisfazione, insieme a qualche perplessità, per la questione dei “capannoni” che saranno adibiti per il Carnevale.

Diritti & Lavoro

MASSAFRA – Sulla questione “capannoni” per i Carri Allegorici del Carnevale di Massafra (Ta) si esprime in una nota stampa anche Mino Salvi, responsabile cittadino per le questioni sindacali all’interno del partito Idea di Massafra del senatore Quagliarello.

Ciò che Salvi si auspica è che “non sia solo una promessa politica” anche se si dice, per il momento, pienamente soddisfatto dalla notizia della costruzione dei capannoni. Questo permetterà di creare una vera e propria filiera legata all’evento tipico di Massafra che si spera “possa durare tutto l’anno”.

In definitiva per il responsabile cittadino di Idea, si tratterebbe di una buona notizia che mira ad una possibile soluzione per un problema ormai decennale del Carnevale massafrese.

“Ma attenzione – conclude Salvi – siamo ormai alla vigilia della campagna elettorale, e non vorrei che questo spot elettorale divenga una manna dal cielo per tanti politici. Qui a Massafra il carnevale scorre da sempre nelle vene dei carristi. Pretendo che questo annuncio così importante per la nostra città, si trasformi finalmente in un atto concreto”.

Per l’esponente di Idea sarebbe un bene per l’intera comunità al di là del colore politico.