Ancora pochi giorni per iscriversi al concorso letterario Altamura Demos

Cultura & Società

Giovanni Mercadante

La Redazione del Premio letterario Altamura Demos 2019 con un suo comunicato stampa fa sapere che mancano  ancora una ventina di giorni per iscriversi al concorso; sono già tante le iscrizioni pervenute tra le mani degli organizzatori provenienti da tutte le parti d’Italia e dall’estero.

Il Concorso letterario, giunto alla sesta edizione, presenta ogni anno qualcosa di diverso e con l’edizione 2019 si concretizza la partnership con l’Ente Parco dell’Alta Murgia con l’introduzione di una sezione speciale -la quinta- a cui tutti potranno partecipare presentando un testo (racconto breve, poesia in italiano o vernacolo) a tema naturalistico in cui si descrive un’esperienza, un progetto o un’idea riguardante la fauna e/o la flora.

Rimangono ovviamente le 3 sezioni “classiche” che prevedono la presentazioni di racconti brevi, poesie in italiano e in vernacolo e si conferma la collaborazione con la Onlus “Giovanni Carlucci” con la sezione dedicata ai ragazzi fino a 16 anni che potranno presentare una poesia in italiano sul tema

“Pace e Tolleranza”.

Col trascorrere degli anni il concorso ideato da Michele Micunco e poi adottato dall’Associazione Leggeredizioni con la collaborazione della ProLoco di Altamura e dell’Accademia Obiettivo Successo si è ritagliato una fascia di consensi sempre più larga tra i partecipanti ai concorsi nazionali per la sua peculiarità -molto apprezzata dai concorrenti- che prevede per tutti i vincitori dei sostanziosi premi in prodotti enogastronomici del territorio, targhe, diplomi di merito e la pubblicazione in una bella raccolta antologica.

Anche quest’anno i primi tre piazzati in ognuna delle prime tre sezioni riceveranno in premio dei pacchi di prodotti dal valore di 500€ per i 3 primi classificati, 300€ per i 3 secondi e 100€ per i 3 terzi mentre altri riconoscimenti saranno assegnati agli autori che si piazzeranno fino al 10° posto ed a quelli segnalati dalla giuria per opere particolarmente meritevoli di attenzione ispirate alle tradizioni, alla cultura popolare ed ai temi della solidarietà che si aggiudicheranno i premi speciali “Salvatore Livrieri”, “Giacomo Paternoster” e  “Mina Lorusso”.

I partecipanti dovranno far pervenire gli elaborati entro domenica 27 ottobre. La premiazione dei vincitori di ALTAMURA DEMOS 2019 è prevista per domenica 15 dicembre mentre ad aprile 2020 si presenterà la raccolta Antologica che riunirà le opere più rappresentative.

Tutte le informazioni sono reperibili sulle pagine Facebook e sui siti dell’Associazione Leggeredizioni, della Proloco di Altamura e dell’Accademia Obiettivo Successo.