Stop caccia in Puglia: Caroppo (LEGA), Regione intervenga subito per neutralizzare i ricorsi

Ambiente & Turismo

«Il calendario venatorio in Puglia è stato sospeso fino al 24 ottobre. Sono vicino a tutto il mondo della caccia, vittima ormai di un clima d’odio politicamente corretto, quando invece esso rappresenta un’irrinunciabile risorsa per la conservazione degli equilibri naturali oltre che per la raccolta di dati indispensabili per la salvaguardia degli habitat. Al tempo stesso, considerato che la stagione di caccia è già cortissima, credo sia opportuno che la Regione Puglia valuti di mettere mano alle proprie delibere di Giunta 1558 e 1560/2019 per neutralizzare i ricorsi proposti a fini meramente strumentali e per ragioni ideologiche dai nemici della caccia» a dichiararlo in una nota è l’On. Andrea Caroppo, parlamentare europeo della Lega