A Foggia 250 atleti da 4 regioni del Sud per il Magna Capitana Event

Sport

Domenica 6 ottobre, al Tennis Club di Foggia, il più grande Group Cycling del Mezzogiorno.Organizzato da Palextra Foggia che festeggia in questo modo i suoi 20 anni di attività . Master trainer e partecipanti provenienti da Abruzzo, Molise, Basilicata e da tutta la Puglia

FOGGIA – Saranno 250 gli atleti provenienti da Abruzzo, Molise, Basilicata e da tutta la Puglia che arriveranno a Foggia, domenica 6 ottobre 2019, per partecipare al “Magna Capitana Event”, il primo evento in Capitanata di Group Cycling organizzato da Palextra Foggia. Il Group Cycling è un sistema di allenamento. Decine di persone, tutte insieme, pedalano al ritmo della musica utilizzando una bicicletta stazionaria, un gioiello di tecnologia, sotto l’attenta guida di un istruttore. A guidare gli atleti provenienti da tutto il Sud saranno tre master trainer conosciuti e apprezzati in tutta Italia: Pino Borsci, Corrado De Gennaro e Gaspare Firmani. L’evento, il più grande in tutto il Mezzogiorno, si terrà all’aperto, nello scenario dominato dal verde del Tennis Club Foggia, Via del Mare al km 4,5, a partire dalle ore 10 di domenica 6 ottobre.

UN EVENTO 100% MADE IN FOGGIA. A tutti i partecipanti, sarà offerto un light lunch 100% made in Foggia, con tipicità e vini esclusivamente a chilometro zero, per promuovere un’alimentazione corretta, salubre, con i sapori autentici della grande tradizione agroalimentare del Tavoliere delle Puglie. Anche i vini che saranno serviti sono prodotti a Foggia. Il “Magna Capitana Event” mette insieme alcune eccellenze imprenditoriali del capoluogo dauno, prime fra tutte Palextra e Tennis Club Foggia che, con questa iniziativa, hanno deciso di promuovere il meglio del capoluogo dauno. Sarà un evento che, oltre ai 250 partecipanti, porterà a Foggia almeno altre 300 persone che accompagneranno gli atleti. Il capoluogo della Capitanata, in questo modo, si mette in evidenza anche per la propria capacità di organizzare e ospitare grandi eventi sportivi che fanno cultura, promuovono il territorio e un corretto stile di vita.