Nuovo PSI Città Metropolitana di Bari

Cronaca

Si è riunita  presso la sede provinciale di Bari la Direzione Provinciale del Nuovo Psi, unitamente alla Federazione Provinciale Giovanile  e alla componente impegnata nelle OO.SS.

Una Concertazione  resasi necessaria per armonizzare  la struttura organizzativa del Partito e le attività programmatiche   ai numerosi contributi culturali e progettuali proposte dalle  nuove adesioni da parte molteplici  personalità politiche note e meno note; nonché di semplici cittadini desiderosi di recuperare la tradizione Socialista con i suoi ideali storici, in una dimensione riformista.

Alla presenza del Segretario Regionale Michele SIMONE, il Coordinatore Provinciale Vincenzo SERVEDIO,  dopo aver presentato le ulteriori, numerose e recenti  personalità aderenti  al Nuovo PSI, ha tracciato le ragioni di fondo e di impegno per i Socialisti del Garofano rosso  in relazione ai prossimi impegni elettorali in Puglia.

“Il Partito, ha dichiarato il Segretario Servedio, cresce in modo esponenziale; l’obiettivo di piantare un “Garofano rosso Coordinatore in ogni comune” è alquanto raggiunto. La nostra storia, che va dal Congresso di Genova  agli anni del Riformismo e del dinamismo del Compagno Craxi, fino alla eredità di Stefano Caldoro, ci consente di “alzare la testa” per ridare fiducia al futuro del nostro Paese e della Puglia”. Quindi si è discusso, consolidandone i contenuti,  di tematiche  sulle quali far convergere la propria azione programmatica regionale: l’emergenza  Scuola nella sua dimensione didattica e di strutture, la Sanità, .l’occupazione, l’emergenza ambientale, la spropositata tassazione per le imprese  e i lavoratori che strangolano il rilancio della economia e la propensione alle spese e al risparmio delle famiglie;    la ricerca e le alte professionalità, senza escludere   altre priorità della vita quotidiana dei cittadini.

Si è discusso anche di alleanze politiche in prospettiva delle imminenti  elezioni regionali in Puglia in cui il Nuovo Psi,è stato sottolineato, intende essere presente con i suoi uomini, le proprie idee, i  propri ideali storici; su quest’ultimo aspetto  pur avendo discusso  su possibili convergenze in linea con gli indirizzi programmatici espressi, si è preferito rinviare per una definitiva presa di   posizione, al Consiglio Regionale del Novo PSI convocato per domenica  6 ottobre 2019, ore 9,30 presso il Palace Hotel di Bari.

Prima di chiudere l’intervento , Servedio ha dato una stoccata all’attuale Ministro grillino MIUR in merito alla sua proposta , ritenuta irriverente nei confronti dei tanti cattolici a tutt’oggi perseguitati nel mondo   e di disconoscimento delle tradizioni Cristiane nostre e dell’Occidente, con un secco NO alla rimozione del  Crocifisso dalle aule scolastiche.

Il Segretario Regionale Michele Simone ha ripercorso le ultime vicende elettorali e gli ampi consensi ottenuti dal Partito che hanno  mobilitato e convogliate  tantissime coscienze riformiste  verso il  Nuovo PSI, rinviando l delicata questione politica delle alleanze per il rinnovo del Consiglio Regionale in Puglia, all’Assemblea Regionale convocata per il 6 ottobre, ore 9,30  presso l’Hotel Palace di Bari

Si ringrazia  per l’attenzione che certamente vorrà prestare  alla presente nota politica del Nuovo PSI per una sua pubblicazione.  Cordialità.

IL SEGRETARIO   PROVINCIALE

Vincenzo SERVEDIO