Riccardo Di Matteo incontra Ministro Boccia

Cronaca

Il Governo incontra le eccellenze pugliesi che guardano al mondo: un bilancio concreto riscontrato alla Fiera del Levante di Bari. Il rinnovato luogo dedicato all’incontro internazionale tra le varie culture del mondo si è rivelato anche un’occasione propizia per mantenere alta l’attenzione sulle eccellenze pugliesi e delle loro capacità competitive che più dedicano impegno nei confronti delle alleanze strategiche con il resto delle imprese del mondo. Con questi presupposti, alla 83esima edizione della Campionaria generale internazionale, nel padiglione della Fiera del Levante di Bari dedicato alle 40 rappresentanze specializzate in internazionalizzazione, il Ministro per gli affari regionali e le autonomie del Governo Conte Francesco Boccia,  ha visitato anche il desk della Camera di Commercio Italia-Repubblica Ceca rappresentata dal pugliese Riccardo Di Matteo (nonché presidente dell’associazione Sinergitaly, da anni impegnata promuovere e a sostenere le eccellenze pugliesi nel mondo). “L’obiettivodichiara Riccardo Di Matteo – è duplice: continuare ad accompagnare e sostenere le imprese pugliesi nella loro apertura internazionale che alimenta la crescita dell’export, ma anche presentare la Puglia a chi desidera investire in un territorio sempre più denso di opportunità. Una sfida sarà quella di migliorare l’iter organizzativo e facilitare i processi per investire in un territorio sempre più denso di opportunità, ancora una volta ha catturato l’attenzione di pubblico e aziende. Quaranta i Paesi rappresentati: Brasile, Iran, Hong Kong, Vietnam, Cina e Giappone, Lega Araba (22 paesi), Azerbaijan, Albania, Bielorussia, Macedonia, Moldavia, Montenegro, Ucraina, Bulgaria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania e Ungheria”.

A questi Paesi la Regione Puglia, con il supporto di Puglia Sviluppo, ha voluto dedicare altrettanti Country Desk, ovvero sportelli ad hoc con gli addetti commerciali delle Rappresentanze Diplomatiche in Italia e i referenti delle Camere di Commercio miste. Nel padiglione inoltre erano presenti i desk informativi di Ice-Agenzia, Ministero dello Sviluppo economico, Puglia Sviluppo, Sace, Simest, presidiati da personale specializzato, disponibile ad incontrare le imprese pugliesi per indirizzarle verso iniziative di internazionalizzazione, ma anche per fornire informazioni sugli incentivi regionali e nazionali a disposizione. Insieme con le informazioni sono stati erogati servizi concreti. Lo stand 150 ha unito infatti alla presenza dei Country Desk, forum internazionali, presentazioni dei Paesi (Country Presentation) e soprattutto i BtoB, incontri specifici tra gli esperti di mercato dei Paesi esteri e le imprese pugliesi.

il Ministro ha avuto l’occasione concreta di di ammirare da vicino le caratteristiche della Camera di Commercio Italia-Repubblica Ceca. Durante l’occasione, Riccardo Di Matteo ha potuto illustrare nei dettagli la mission della camera di Commercio Italia-Repubblica Ceca e le informazioni sui servizi offerti: le imprese sono state accompagnate infatti nella conoscenza dei mercati più dinamici al mondo, ma allo stesso tempo hanno avuto l’opportunità di partecipare a sessioni di incontri con gli esperti di mercato dei Paesi presenti, nella formula dei BtoB (business-to-business). Esponenti della Regione Puglia – come il consigliere regionale Ruggiero Mennea – hanno dedicato particolare attenzione al desk. Tra i partecipanti anche l’on. Francesca Galizia ed il senatore Gianmauro Dell’Olio (questi due ultimi, entrambi punto di riferimento dell’associazione interparlamentare Italia-Repubblica Ceca), soddisfatti per i rapporti che oggi l’Italia ha con la Repubblica Ceca. Un riconoscimento politico, dunque, che parte dal territorio per giungere sino ai vertici delle istituzioni locali, per poi proiettarsi inevitabilmente nel contesto globale.

I 40 Paesi – compresi nell’Unione europea con Ungheria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania – si sono confrontati nei Country Desk adibiti nella Fiera del Levante da lunedì 16 a venerdì 20 settembre 2019, dove per l’occasione sono stati anche erogati servizi di consultazione personalizzati e di “primo orientamento” per approcciare i mercati esteri. A completare l’offerta i Desk delle istituzioni e dei principali enti strumentali nazionali e regionali che si occupano di internazionalizzazione e attrazione investimenti, Ice-Agenzia, Ministero dello Sviluppo economico, Puglia Sviluppo, Sace, Simest, presidiati da personale specializzato, disponibile ad incontrare le imprese pugliesi per indirizzarle verso iniziative di internazionalizzazione, ma anche per fornire informazioni sugli incentivi regionali e nazionali a disposizione. Hanno partecipato Forum Internazionali e Country Presentation. Nella serie di eventi, soddisfazione anche per i rappresentanti di Sinergitaly, in collaborazione con il consorzio distretto 33 workshop dedicato allo sviluppo del private equity in Puglia e alle startup. Il Ministro Francesco Boccia ha manifestato particolare interesse al desk della Camera di Commercio Italia-Repubblica Ceca, che, in collaborazione con l’associazione Sinergitaly  e con il consorzio Distretto33 parteciperanno agli Stati Generali in programma il prossimo 2 ottobre al MIND di Milano (area ex Expo). Un connubio perfetto per promuovere la nostra regione in Italia e nel mondo, attraverso un nuovo entusiasmante trampolino di lancio.

 

(Ufficio Stampa Sinergitaly – https://www.sinergitaly.it/)