Eventi & Spettacoli

L’avventura pugliese coinvolge le giovani delegate da tutto il mondo e consente loro di partecipare all’unico concorso internazionale che valorizza l’operato delle donne nell’ambito sociale.

TARANTO – Anche quest’anno le Ambasciatrici del Progresso torneranno protagoniste nell’evento più atteso del sud Italia.

Miss Progress International è un format internazionale organizzato dall’associazione culturale In Progress di Carosino ed inizierà venerdì 27 Settembre, quando le concorrenti e i loro accompagnatori saranno accolti all’aeroporto di Brindisi per poi recarsi a bordo delle confortevoli navette di Galdieri Rent al Grand Hotel dei Cavalieri di Maruggio, lo splendido albergo che anche quest’anno si riconferma partner ufficiale dell’evento.

Miss Progress International esalta la figura della donna impegnata nel sociale e si fa portavoce di tematiche importanti e di stringente attualità legate alla Salute, ai Diritti Umani e all’Ambiente. Domenica 29 Settembre sarà la giornata dedicata al tema della Salute: le Ambasciatrici del Progresso accompagnate dal pubblico partecipante daranno vita a un corteo per le vie di San Giorgio Jonico per la “Marcia in rosa”. Tutti potranno acquistare presso il gazebo allestito in piazza San Giorgio la loro t-shirt rosa, contribuendo alla raccolta di fondi che saranno destinati alla Fondazione IEO-CCM di Milano e la somma raccolta servirà per finanziare il progetto Women’s Cancer Center. Chi vorrà partecipare è invitato a recarsi in Piazza San Giorgio alle 9.30 e il via alla marcia non competitiva sarà dato alle 10.00 dalle dottoresse Daniela Iacobone (ginecologa) e Germana Lissidini (senologa) dell’Istituto Europeo di Oncologia

Le concorrenti provenienti dai cinque continenti che parteciperanno alla settima edizione di Miss Progress International saranno ufficialmente presentate al pubblico durante la conferenza stampa che si terrà sabato 28 Settembre alle 11.00 nella galleria del centro commerciale Porte dello Jonio di Taranto.

Il programma dell’intera manifestazione sarà annunciato da Giusy Nobile, presidente dell’associazione culturale In Progress e da Giuseppe Borrillo, direttore del concorso.

La colombiana Eyra Baquero, vincitrice dell’edizione 2018, racconterà al pubblico la sua esperienza nella realizzazione del progetto che l’ha condotta alla vittoria e che ha avuto un grande successo nel suo Paese.