Chi siamo

Cultura & Società

Sono sessant’anni che ci occupiamo di giornalismo informativo anche al servizio dei Connazionali all’estero. Con la premessa, da tempo nota, che le nostre analisi non sono mai scontate e neppure, necessariamente, condivisibili.

L’importante è che siano mezzo di riferimento tra chi scrive e chi legge. Ci piace quello che facciamo e lo facciamo bene. Infatti, giudichiamo tale concetto tra i migliori per mantenere vivo il rapporto tra questo giornale on-line e i suoi Lettori in Patria e nel mondo. Non a caso, c’è stato, più volte, chiesto chi rappresentiamo. Rappresentiamo solo noi stessi e nello spirito della libera informazione. Ci consideriamo “ospiti” delle testate che pubblicano i nostri scritti. Nulla di più.

Siamo quello che amiamo parlare e difendere gli italiani all’estero, siamo quelli che ‘rappresentano ‘ anche virtualmente gli italiani all’estero attraverso l’Associazione Nazionale Italiani nel Mondo: www.associazioneitalianinelmondo.it

Per il resto, è più semplice scrivere ciò che non siamo. Ci interessa l’obiettività e l’imparzialità. Elogiare non è nel nostro stile e, ne siamo sicuri, se ci provassimo, sarebbe una pessima esperienza. Le informazioni, di qualunque matrice, le riportiamo nella loro sintesi e il commento, se ne vale la pena, lo inseriamo a valle  dei fatti che l’hanno prodotto.

Non abbiamo mai sentito l’esigenza di modificare il nostro modo d’essere. Ci attiva l’impegno d’informarci per informare. Di capire per esprimere, poi, un nostro parere. Fare l’opinionista non è facile e farlo a titolo di volontariato lo è assai di più.

In buona sintesi, siamo ricambiati con la stima di chi ci legge. Col convincimento d’essere più utili senza le polemiche che, troppo spesso, fanno perdere il senso dei veri motivi del contendere. Lo facciamo da tanti anni e intendiamo continuare così.

Giorgio Brignola

redazione@corrierepl.it