Megale Hellas Experience a Metaponto e Policoro

Eventi & Spettacoli

Dal 20 settembre il racconto delle origini in scena nei parchi archeologici

Una storia gloriosa e millenaria unisce Metaponto e Policoro, le terre della Magna Grecia lucana.  “Megale Hellas Experience – il Sogno degli Dei”, per il quinto anno di fila, la fa rivivere con un racconto teatrale itinerante all’interno dei parchi archeologici, ideato e diretto da Giuseppe Ranoia su drammaturgia di Emanuele Asprella e dello stesso Ranoia.

Il 20 e 28 settembre  nel Parco archeologico dell’Area Urbana di Metaponto e il 21 e 27 settembre nel Parco archeologico di Policoro (nell’area del Museo Nazionale della Siritide), a partire dalle ore 20.30, l’Ensemble teatro instabile propone una vera e propria immersione nella storia attraverso il teatro.

Il senso di umanità dei greci era migliore del nostro? Quale posto occuperebbe nel mondo antico la Dichiarazione universale del 1948? Intanto nel medesimo luogo dove Enea, diretto in Italia fu soccorso da Didone, non si soccorrono i naufraghi. E’ intorno a queste riflessioni  che prende forma il nuovo percorso narrativo  di Megale Hellas Experience 2019.

Il pianto di Ecuba, che la guerra ha reso da regina schiava in terra straniera, e l’invocazione a Didone del profugo Ilioneo  portano al centro il messaggio universale di accoglienza e ospitalità che ci hanno lasciato in eredità Greci e Romani.  E non a caso,  in una emozionante sovrapposizione tra presente e passato, a dare vita a  Ilioneo, su musiche originali di Giuseppe Ranoia,  è Artan Abedini, ballerino del Teatro nazionale dell’opera e del balletto di Tirana, arrivato in Italia negli anni del grande esodo dall’Albania.

Accanto a Ecuba e Ilioneo, dal passato più remoto, come per incanto,  riemerge  una schiera di divinità ed eroi greci pronti a rievocare gli oracoli di Pizia, i presagi di Cassandra, le profezie di Atena,  gli insegnamenti di Pitagora, le imprese di Odisseo, il più astuto degli  Achei, e di  Epeo,leggendario costruttore del cavallo che  consentì di prendere Troia con l’inganno. Attorniati da Corifei, guerrieri, Opliti,  raccontano la nostra identità- quella che affonda le sue radici nella Grecia Antica-, in una chiave tutta nuova e originale. Un lavoro intenso, di ricerca e qualità, che nasce con l’obiettivo di valorizzare lo splendido territorio lucano e conservare la memoria attraverso il racconto.

“Senza racconto – spiega il regista Giuseppe Ranoia- non ci sarebbe storia e senza storia non ci sarebbe umanità.  L’eredità che ci giunge da quegli uomini deve essere raccolta e rivivificata, anche se, l’eredità di quegli uomini e di quelle donne rivive in noi, nei nostri gesti quotidiani, nelle nostre azioni”.

Il Sogno degli dei, che ha il patrocinio del MiBact, è un sogno che, dal 2015, mette insieme le amministrazioni comunali di Bernalda e Policoro, in un progetto di cooperazione territoriale finalizzato ad una migliore e più diffusa fruizione del patrimonio storico-artistico del metapontino. “Megale Hellas Experience” diventa così un’opportunità di promozione e valorizzazione turistica, collegando i territori e le rispettive area archeologiche attraverso la cultura, facendo leva sul teatro, che ne é la sua massima espressione.

L’ingresso è libero.

Di seguito  il CAST completo di Megale Hellas Experience:

CORIFEI

Nicola Tancredi

Antonio Petrozza

Angela Nicoletti

 

PIZIA

Roberta Laguardia

CASSANDRA

Francesca Ambrosio

ATHENA/DEMETRA

Anna Marino

EPEO

Vincenzo Forcillo

ODISSEO

Liborio Luca Mazzone

PITAGORA

Giuseppe Ranoia

PITAGORISTA

Emanuele Asprella

ECUBA

Giusy Zaccagnini

 

 ILIONEO

Artan Abedini

GIOCOLIERI COL FUOCO

Ass.cult. “Il Centiforme”

GUERRIERI/OPLITI

Ass. Storico culturale “I Cavalieri de li Terre Tarentine”

 

DANZATORI

A.S.D. Siris Dance Accademy

 

SCENOGRAFIE

Rosanna Molinaro