La cattedrale di Rochester diventa un campo da golf per «riflettere sui ponti»

Cultura & Società

«Open now! Sfida i tuoi amici e la tua famiglia a una partita ad Adventure Golf a tema ponti durante le nostre attività estive gratuite!». Con questo annuncio diramato sui social la Cattedrale di Rochester, la seconda più antica d’Inghilterra dopo Canterbury, fondata nel 604 e consacrata da sant’Agostino in persona, invita i fedeli a sfidarsi a mini-golf. Dove? Ma nterno della sua navata medievale. Nove buche per nove ponti, riproduzioni dei ponti più famosi del paese, ecco il percorso proposto in chiesa: «Speriamo che, giocando ad Adventure Golf, i visitatori riflettano sui ponti che devono essere costruiti nella loro vita e nel nostro mondo di oggi», ha dichiarato la reverenda Rachel Phillips della diocesi anglicana. I leader anglicani sperano infatti di ripopolare così le chiese disertate in massa dai giovani. «Ma come possono pensare che funzioni? I giovani non verranno mai in una chiesa che non si prende sul serio. Perché non trasformare la navata in una discoteca e avere un rave? Oh aspettate, l’hanno fatto nella cattedrale di Liverpool nel 2011» ha commentato sconcertato Rod Dreher, autore de L’Opzione Benedetto. «Chi avrebbe mai pensato che la cristianità in Inghilterra sarebbe scomparsa non con un bang, ma con un bogey alla nona buca?».

Foto Cattedrale di Rochester da Twitter