All’insegna della legalità

Politica & Diritti

BITRITTO  –  13 Settembre, piazza Leone.

Una serata all’insegna della legalità con la presenza di illustri relatori, si parlerà delle mafie pugliesi, vecchie e nuove, in particolare si converserà sull’importante e strategica figura della donna all’interno delle organizzazioni criminali.

La serata sarà allietata dall’esecuzione della canzone dal titolo “la canzone di Amelia la disgraziata”, tratto dal primo pizzino di camorra scritto nelle carceri di Bari nel 1901, scoperto da Stefano de Carolis, storico e giornalista, autore del saggio “Con un piede nella fossa” storie di camorra barese 1861-1914 LB edizioni. L’esecuzione del brano sarà  eseguito da una voce soprano accompagnata dal pianoforte. La musica è opera del maestro Fabio Tassinari, Comandante della fanfara a cavallo dei CC di Roma.