“Camaleonte”, bufera su Paragone

Cronaca

E’ bufera sul senatore del M5S, Gianluigi Paragone che nelle ultime ore si è schierato contro l’accordo tra dem e M5S. “No al Pd, si voti o si torni con la Lega”, ha detto ieri sera intervenendo alla Berghem Fest della Lega. Un’opinione rimarcata oggi sia in un’intervista al ‘Corriere della sera’ sia sui social, dove Paragone ha condiviso l’ultimo post di Max Bugani, socio di Rousseau, (che a sua volta aveva espresso perplessità sull’ipotesi di un governo giallorosso) commentando così: “Parole sagge, caro Massimo Bugani”.

Troppo per i colleghi pentastellati. “Volete sapere come abbiamo perso 6 milioni di voti? Quando abbiamo imbarcato camaleonti che a poco a poco hanno rivelato il loro vero colore – tuona su Fb la deputata M5S Guia Termini-. Anche se su certi, il colore era scritto sul loro curriculum”.

Le fa eco su Twitter Giuseppe Brescia, deputato M5S e presidente della commissione Affari costituzionali. “I vari Bugani, Paragone potrebbero fare silenzio e rispettare il lavoro che sta facendo Di Maio in questa fase così delicata. Il mandato dell’assemblea è chiaro, rassegnatevi”.