Bari – Entusiasmo e incoraggiamento per i galletti

Sport

La sconfitta di Avellino è, ormai, alle spalle. Così ha sentenziato la giornata di ieri quando circa 500 tifosi si son recati all’antistadio per incitare e infondere coraggio ai galletti. Foto, selfie, applausi, su tutti ad Antenucci verso cui i tifosi ripongono tante delle speranze di promozione. Una gradita sorpresa, insomma, per spronare ei biancorossi attesi alla “prima” di Lentini domenica prossima. Si sa che l’obiettivo è la promozione diretta, un traguardo che la società si è prefissata allestendo una squadra di alto livello così da riprendersi la serie B maledettamente perduta lo scorso anno di questi tempi. Gli abbonamenti, intanto, hanno subito un fisiologico rallentamento forse a causa della inusitata sconfitta di Avellino ma anche per il periodo feriale per i quali i tifosi hanno preferito attendere tempi migliori. A tutt’oggi le tessere consegnate sono quasi settemila, ancora lontane dai parametri preventivati dalla società che si attende l’arrivo a diecimila, e la possibilità passa da Lentini dove un eventuale vittoria potrebbe, di fatto, far raggiungere una cifra più alta, insieme a qualche altro colpo di mercato. La rosa, di fatto, si può considerare completa ma fino al due settembre, ultima data di mercato, potrebbero verificarsi altri movimenti, su tutti a centrocampo dove parrebbe ci sia qualcosa che bolle in pentola, a patto, però, che Bolzoni e/o Feola vengano dirottati altrove. La squadra si allenerà in mattinata e nel primo pomeriggio volerà alla volta di Catania per poi raggiungere Lentini. Cornacchini non ha ancora deciso l’undici che manderà in campo al “Nobile”: in difesa Perrotta e Sabbione si contendono una maglia, l’altra è sicuramente per Di Cesare rientrato nei ranghi dopo il permesso di domenica scorsa, a centrocampo Hamlili rimane imprescindibile, mentre ci sono Scavone e Schiavone che dovrebbero partire titolari, ma scalpita anche Folorunsho che vuol dimostrare la sua forza, mentre in attacco il ballottaggio sembra essere tra Simeri e Neglia, uno dei quali farà coppia con Antenucci, mentre Terrani e Kupisz dovrebbero regolarmente scendere in campo come ali. Sarà Radio Bari a trasmettere le radiocronache del Bari. La storica radio barese, infatti, si è aggiudicata l’esclusiva della trasmissione di tutte legare del Bari.

Massimo Longo