Il Wine Festival a Nardò

Politica & Diritti

NARDO’ – Il mondo del vino, l’agroalimentare e l’enoturismo al centro dell’attenzione in città domani, venerdì 23 agosto, con Vini a Sud, iniziativa organizzata dall’associazione culturale “Nereidi” in collaborazione con l’assessorato al Turismo del Comune di Nardò e con il patrocinio e il contributo del Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale e Ambientale della Regione Puglia.  Un progetto che ha come pilastri le produzioni vitivinicole del territorio, l’identità di una comunità e una esperienza imprenditoriale collettiva.
Dopo il grande successo di Giro di Gusto, “Nereidi” torna dunque a Nardò con questa iniziativa finalizzata alla valorizzazione della cultura del vino, dei vitigni più rappresentativi di Puglia e dell’enogastronomia. Il centro storico sarà inebriato per una notte dal “nettare di Bacco”, con protagonisti le migliori cantine regionali che già nei loro nomi, nei profumi e nei sapori, raccontano la storia della terra in cui vengono prodotti. Vini a Sud, a partire dalle ore 20, distribuirà il vino in tre aree (piazza Salandra, piazza San Domenico e piazzetta San Giuseppe), in base al colore: quindi ci saranno un’area dedicata ai “rossi”, una ai “rosati” e una ai “bianchi” e alle “bollicine”. La rassegna sarà arricchita dal “Taste of Puglia”, pensato per chi ha voglia di coccolare il proprio palato con le interpretazioni culinarie delle migliori aziende pugliesi. L’incontro con l’identità enologica pugliese è garantito dalla selezione di aziende di alta qualità, accompagnate dai Sommelier AIS che illustreranno le caratteristiche e la storia di ogni etichetta facendo degustare il meglio della produzione. Le cantine presenti saranno Cantele, Schola Sarmenti, Cantine Sampietrana, Le vigne di Sammarco, Palamà, Cantina Coppola 1489, Bozzi-Corso, Cantine Paolo Leo, L’Astore Masseria, Vinicola Mediterranea, Agricole De Palma, Cantine De Falco, Tenute Girolamo, Cantina Taurino Francesco, Cantina Fiorentino, Cantina Bonsegna, Cantina Mocavero, Cantine San Pancrazio, Cantina Cellinese, Vini Leuci, Cantina Due Palme. Dunque, cibo, cultura e ottimo vino saranno i protagonisti di un grande wine festival all’insegna del gusto e della qualità.
L’ingresso all’area dell’evento è libero. Al costo di 10 euro si riceve un calice, la pettorina logata e 8 ticket di degustazione.