Gazebo e attrezzature ludiche nel giardino di Loseto nuova

Diritti & Lavoro

Al via le operazioni di montaggio del gazebo e delle attrezzature ludiche nel giardino di Loseto nuova: Ieri il sopralluogo dell’assessore Galasso e della presidente del Municipio IV Albergo

Ieri mattina l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, accompagnato dalla presidente del Municipio IV Grazia Albergo, si è recato presso il giardino di Loseto nuova, dove sono cominciate le operazioni di montaggio del gazebo in legno per il riparo, soprattutto in caso di pioggia, delle persone anziane e dei bambini. Sugli scavi appena realizzati nei prossimi giorni sarà posato il cemento su cui verrà poi installata la struttura, al di sotto della quale saranno collocate anche delle panchine e un piccolo tavolo per i giochi dei più piccoli.

Nell’area ludica saranno anche montati nuovi giochi sulla pavimentazione antitrauma esistente, in base a predisposizioni già eseguite all’epoca della costruzione del parco.

I lavori, finanziati nell’ambito dell’accordo quadro per la manutenzione delle attrezzature ludiche riservato al Municipio IV, termineranno entro due settimane.

“Vogliamo migliorare la qualità dello spazio pubblico – ha commentato Grazia Albergo -ponendo un’attenzione particolare alle persone anziane che frequentano abitualmente i giardini e le piazze del nostro territorio e che da tempo chiedono di poter disporre di strutture coperte dove trovare riparo sia dal caldo sia dalla pioggia. Questi lavori, peraltro, sono propedeutici all’ulteriore ampliamento dell’area verde di Loseto nuova”.

Contemporaneamente, con l’accordo quadro riferito a risorse del Municipio II, sono stati avviati anche i lavori di rifacimento della pavimentazione antitrauma in piazza Mater Ecclesiae dove esiste un’area ludica molto frequentata dai bambini del quartiere la cui pavimentazione, particolarmente danneggiata, è stata oggetto di numerose segnalazioni di disagi da parte dell’utenza.

“Anche in questo caso – ha dichiarato Giuseppe Galasso – si tratta di un intervento teso a migliorare la funzionalità e la sicurezza degli spazi ludici esistenti nei diversi quartieri, sempre più diffusi e articolati nella loro offerta di giochi per rendere la nostra una città a misura di bambino. Una strada che continueremo a percorrere, consapevoli che animare parchi, piazze e spazi pubblici rappresenta al contempo l’antidoto migliore al degrado e uno degli ingredienti principali di quel senso di comunità che vogliamo coltivare. Bari è una città che gode di un clima favorevole per gran parte dell’anno, e per questo vogliamo che i parchi, i giardini e le aree ludiche siano pienamente fruibili per il tempo libero e lo svago dei cittadini”.

3 allegati