Grande festa d’estate al Puglia Outlet con Luca Carboni e finisce con Giusy Ferreri

Eventi & SpettacoliPolitica & Diritti

di Myriam Di Gemma

MOLFETTA – Al Puglia Outlet di Molfetta, la grande festa d’estate inizia con l’atterraggio delo Sputnik Tour di Luca Carboni.

Un grande concerto totalment gratuito per una folla di fans nostalgici di “Silvia lo sai” e di “Farfallina”. Look darkeggiante e rigorosi occhiali neri, nonostante la notte, Luca arriva sul palco e canta “Io e te”. Magnifico inno all’amore di una donna e uomo che diventano genitori.

“Siamo i segni del tempo che vola via – canta Luca – siamo angeli e fate, padri e madri, siamo una magia”.

Carboni, il poeta dela musica itailana, ha sempre incantato con le sue canzoni che raccontano l’amore in tutte le sue declinazioni. E’ un cantore dell’amore eterno. “Il tempo dell’amore non ha fretta, come la luna attorno al sole, non ha fretta l’Eternita’”.

Poi Luca saluta il pubblico:”E’ una grande festa stasera e sono onorato di essere in una delle regioni più belle del mondo, specie d’estate. Un abbraccio alla Puglia e vi dedico una canzone che proprio quest’anno compie 30 anni, e non era il mio primo disco.

Sta parlando della splendica “Primavera”  tratto dall’LP ricco di incassi “Persone silenziose”. Dispensatore di saggeza, i suoi testi incoraggiano anche a non scoraggiarsi mai: “Lasciati andare alla vita, e non disperarti mai”. Ossia, non smettere di sperare. Parole sante.

Telefonini accesi che dondolano sotto il palco quando canta “L’amore che cos’è”, e poi i classici “Sara’ un uomo”, “Farfalliina”, “Silvia lo sai”. Ma con “Fisico bestiale” e “Inno nazionale”, si scatena l’anima rock del gruppo che supporta Carboni sul palco. Mauro Patelli, prima chitarra, eccezionale nella sua esibiione, supportato egregiamente da Antonello D’Urso, seconda chitarra. Ottimi anche gli altri artisti: Fulvio Ferrari alle tastiere, Ignazio Orlando al basso, e Antonello Zozzi alla batteria. In coda una splendida esibizione del dj Gino Latino, che osa mixare “Perdo la testa” di Carboni con Gigi d’Agostino. Accostamento ben riuscito.  Gran finale con “Le fragole” super tecnologiche, la dolcissima “Vieni a vivere con me” e “Mare mare”. Prossimo appuntamento in Puglia per Luca Carboni in piazza sempre gratuito, il prossimo 16 agosto a Monopoli. Mentre grande chiusura per la grande festa d’estate organizzata con successo dalla Puglia Outlet di Molfetta sabato 3 agosto, con l’atteso concerto di Gusy Ferreri, protagonista indiscussa di questa estate con un altro tormentone targato Takagi e Ketra, dj e produttore che insieme non sbagliano un colpo, ops un brano.