La Murgia protagonista al Congresso Mondiale dei Bio-Distretti in Portogallo

Diritti & Lavoro

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia è protagonista, in questi giorni, al Congresso Mondiale dei Bio-Distretti / Eco-Regioni, in corso presso il villaggio di Monsanto nel Comune di Idanha-a-Nova in Portogallo, nell’ambito del Forum Mondiale dell’Innovazione Rurale.

Il direttore del PNAM Domenico Nicoletti è stato nominato componente del Comitato Scientifico dal Comitato Direttivo dei Bio-Distretti e, oggi, relazionerà sul Bio-Distretto dell’Alta Murgia in uno scambio di conoscenze e buone pratiche tra le delegazioni dei Bio-Distretti / Eco-Regioni dei diversi Paesi.

Il Congresso sarà, inoltre, occasione per la messa a punto di strategie per il consolidamento della Rete Internazionale dei Bio-Distretti / Eco-Regioni (di cui si è approfonditamente parlato in un incontro tenutosi presso la sede del Parco Nazionale dell’Alta Murgia in occasione della costituzione del Comitato Promotore del Distretto Biologico dell’Alta Murgia lo scorso 14 marzo) e lo sviluppo di politiche locali, nazionali e internazionali.

Una vetrina internazionale per il Parco Nazionale dell’Alta Murgia che avrà la possibilità di esporre le proprie attività e peculiarità in uno spazio plurale, che ospiterà un insieme di scambi di conoscenze da cui ottenere nuove soluzioni per la costruzione e l’attuazione di un approccio coordinato per una strategia di promozione dei sistemi alimentari e delle diete sostenibili nel quadro della Strategia sulla Sicurezza Alimentare, attraverso la salvaguardia dei Sistemi del Patrimonio Agricolo di Rilevanza Mondiale (Global Important Agricultural Heritage Systems – GIAHS) definiti dalla FAO come sistemi e paesaggi rilevanti, ecosistemi naturali trasformati che riflettono l’evoluzione culturale dell’umanità, la diversità delle sue conoscenze, ed il rapporto che ha sviluppato con la natura e la biodiversità.

Il direttore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Domenico Nicoletti, relazionerà nel corso della riunione interna dei Bio-Distretti / Eco-Regioni, confrontando le esperienze del Bio-Distretto dell’Alta Murgia con quelle del Bio-Distretto del Cilento, del Bio-Distretto Via Ameria e Forre (Lazio), della Bio-Região Idanha-a-Nova (Portogallo), della Bio-Região São Pedro do Sul (Portogallo), della Bio Região Alto Tâmega (Portogallo), dell’Eco-Distrit Vinalopó Mitjà i Alt (Spagna), di altre esperienze territoriali e dei rappresentanti dell’I.N.N.E.R. – Rete Internazionale dei Bio-Distretti.

Sabato 20 luglio, infine, si terrà la plenaria del Congresso Mondiale dei Biodistretti.