Varo di “Kalimchè”, la barca confiscata alla criminalità organizzata

Cronaca

BARI – Domani, giovedì 11 luglio, alle ore 11, sul piazzale Marisabella nel porto di Bari, l’assessora al Welfare Francesca Bottalico interverrà al varo di “Kalimchè”, l’imbarcazione confiscata alla criminalità organizzata e concessa al Ministero della Giustizia per le attività di inclusione attiva di minori a rischio devianza.

L’intervento di restauro dell’imbarcazione è stato realizzato dai tecnici della darsena Mar di Levante e ha coinvolto otto minori sottoposti a misure penali o in carico ai servizi sociali.

Il progetto è stato ideato dall’associazione Marcobaleno e ha visto come main sponsor la Fondazione Megamark Onlus, a cui si sono aggiunte successivamente le società Divella e il Panificio F.lli Di Gesù.

“Kalimchè” ospiterà anche il programma di attività del progetto Bari Social Boat  promosso dall’assessorato comunale  al Welfare.

Alla presentazione di domani interverrà anche don Luigi Ciotti, presidente di Libera.