Presentato il tir della dolcezza

Ambiente & Turismo

Lopa: valorizzazione e promuovere la nostra pasticceria tradizionale e dì qualita’ anche attraverso iniziative come quelle del pasticciere ciro di gesto sono occasione di sviluppo turistico del territorio partenopea ma soprattutto dimensione identitaria del popolo napoletano 

Una performance artistica e di magia per presentare il TIR DELLA DOLCEZZA, autoarticolato  vintage con il quale il Pasticciere Ciro Di Gesto, della storica Pasticceria PINA diSan Giorgia a Cremano della città Metropolitana di Napoli, delizierà, durante tutta l’estate, i palati dei turisti e cittadini. Il Tir posizionato di fronte la storica pasticceria, sarà il luogo dove  torte e pasticcini tradizionali , si possono ammirare e poi degustare, e trovare anche i classici dolci della pasticceria napoletana.  La  valorizzazione del prodotto dolce e un po’ di sano marketing che non guasta con un profondo spirito di corpo, sono tra le linee guida che possono evidenziare le capacità dei pasticcieri campani, di valorizzare ed esportare i prodotti,  con un nuovo spirito corporativo che dovrà vedere sempre uniti e compatti la categoria nell’affrontare le sfide del mercato. I nostri pasticceri sono una categoria di eccellenza che dovrà essere tenuta in grande considerazione anche dagli enti pubblici.  Così il Portavoce della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli,componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Acqua Ristorazione e Turismo del MNS Rosario Lopa, a margine della presentazione dell’iniziativa.

Presenti, tra gli altri,  il Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola ed una delegazione dell’Associazione Pasticcieri Napoletani che hanno consegnato, per l’occasione, un riconoscimento a Ciro Di Gesto.