Ambasciatore di Puglia: “Chiederemo report su incarico a Nancy Dell’Olio”

Politica & Diritti

5 Stelle Puglia: «Chiederemo report su incarico a Nancy Dell’Olio in vista di un eventuale rinnovo»I pentastellati: «Ci lascia perplessi che i giornali stranieri dessero la nomina per possibile prima che si svolgesse la selezione»

«Apprendiamo dalla stampa che l’avvocatessa Nancy Dell’Olio è stata nominata ambasciatrice della Puglia nel mondo. Un incarico peraltro retribuito con 6000 euro al mese». Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle in regione ha espresso, in una nota, diversi dubbi per la scelta effettuata.«Perché conferire questo incarico a una figura in alcun modo legata alla Puglia? Francamente le origini biscegliesi e l’averci vissuto per qualche mese ci sembrano un po’ poco (in realtà Nancy Dell’Olio ha trascorso diversi anni nella sua città, ndr).
Non mettiamo in dubbio curriculum e capacità professionali della Dell’Olio, ma per rappresentare la Puglia nel mondo uno dei titoli da esaminare avrebbe dovuto essere proprio il legame con la nostra terra, che invece sembrerebbe non essere stato preso in considerazione da PugliaPromozione» hanno aggiunto.«Ci lascia perplessi anche il fatto che i giornali stranieri dessero per possibile la nomina già dai primi giorni di maggio, mentre la stessa, da quanto leggiamo, abbia deciso di partecipare alla selezione solo i primi giorni di giugno. Vigileremo e chiederemo un report dei risultati ottenuti in questi mesi di durata dell’incarico, visti i 35mila euro che costerà ai pugliesi e soprattutto in vista di un eventuale rinnovo. I soldi dei cittadini non vanno sprecati» hanno concluso i consiglieri regionali pentastellati.