Di Maio furioso con Di Battista

Diritti & Lavoro

“Io mi sono incazzato in questi giorni quando ho sentito questa frase ‘burocrati chiusi nei ministeri‘”. Così Luigi Di Maio, come risulta da un audio diffuso da Fanpage.it, durante il suo intervento alla riunione a porte chiuse del Movimento 5 Stelle che si è svolta a Terni. 

La frase a cui si riferisce il vicepremier è contenuta nel libro di Alessandro Di Battista ‘Politicamente scorretto’. “Ma siete sempre chiusi nei ministeri…. – si sente ancora nell’audio- Io lavoro un terzo, ragazzi, lavoro un quinto… In campagna elettorale ho fatto 10mila chilometri in un mese. Alle politiche abbiamo fatto 10mila chilometri in 3 mesi, questa volta li ho fatti in un mese perché fino al mese prima abbiamo lavorato a Roma nei ministeri a tamburo battente”.
“Non c’è da stupirsi riguardo all’articolo pubblicato da FanPage.it. Quanto riportato non è nulla di nuovo di quanto già detto dallo stesso Di Maio durante l’intervista a La Verità. Di Maio è una persona sincera, dice quel che pensa sempre e nell’occasione riportata da FanPage.it gli attivisti erano ovviamente liberi di riprendere via video l’evento”, precisa lo staff di Luigi Di Maio. “Nonostante ciò Di Maio ha ovviamente espresso il suo pensiero. Non c’è nulla di strano, anzi tutto ciò rappresenta l’essenza stessa del Movimento: guardarsi in faccia e dirsi le cose”, aggiunge