Al CIHEAM Bari mirror kick-off meeting di Gender-SMART

Cronaca

Il partenariato europeo sulle questioni di genere nelle scienze dell’agricoltura e della vita

Sono nove i partner europei del progetto Gender-SMART che operano nel campo dell’agricoltura e delle scienze della vita, in prima linea per definire e attuare piani per la parità di genere, portare avanti l’uguaglianza e integrare la prospettiva di genere nelle Organizzazioni che finanziano e/o attuano la ricerca.

Gender-SMART (Science Management of Agricultural and Life Sciences, including Research and Teaching), coordinato dal CIRAD e finanziato dal programma CE Horizon 2020, associa sette istituzioni: Agence Nationale de la Recherche (Francia), Centro De Investigaciones Cientificas Y Tecnologicas de Extremadura (Spagna), Centre international de hautes études agronomiques méditerranéennes CIHEAM (Italia), CIRAD (Francia), Università della tecnologia di Cipro (Cipro), Teagasc – Autorità per l’agricoltura e lo sviluppo alimentare (Irlanda), Università e ricerca di Wageningen (Paesi Bassi) e due partner tecnici specializzati: Yellow Window (Belgio) e Istituto di Sociologia dell’Accademia delle Scienze (Repubblica Ceca).

Ciascun partner sarà impegnato a sviluppare e portare avanti un piano di parità di genere incentrato sul rafforzamento della cultura dell’uguaglianza; sullo sviluppo di misure a sostegno dell’equità nell’ambito della crescita professionale e delle opportunità di carriera; sulla riformulazione delle politiche interne relative alla “governance” e ai processi di “decision making” e sull’integrazione della dimensione di genere nell’ambito dei finanziamenti per formazione, ricerca e cooperazione.

Ognuno, quindi, adatterà il proprio piano d’azione alla propria realtà, prendendo come punto di partenza le disuguaglianze e i pregiudizi esistenti, costruendo un’offerta di ricerca e formazione che copra le questioni di genere.

Per avviare un percorso di training e approfondimento del progetto al CIHEAM Bari, il 20 giugno (ore 9.30) vi sarà Marcela Linkova, sociologa dell’Accademia delle Scienze di Praga.

Gender-SMART è stato lanciato ufficialmente lo scorso febbraio a Montpellier (Francia), nell’ambito del programma “Scienza con e per la Società” (Horizon 2020) ed ha un finanziamento di 3 milioni di Euro in quattro anni.

Tutti i partner di Gender-SMART si impegnano, pertanto, a dare l’esempio in termini di uguaglianza sul posto di lavoro entro il 2023.