MAPO Travel, cresce la voglia di Europa

Politica & Diritti

Pper l’estate boom di italiani in Turchia

Ottimi risultati anche per Formentera, new entry del tour operator

Gli italiani hanno sempre più voglia di Europa. A confermarlo sono i numeri di MAPO Travel, tour operator che ha potenziato la propria offerta per il vecchio continente e che segna un +30% per l’estate 2019 con una preferenza marcata per i tour guidati.

A comandare la classifica delle destinazioni MAPO in Europa è la Turchia con un considerevole +80%. Con il suo mix di cultura, storia e mare, ma anche con un ottimo rapporto qualità-prezzo, la Turchia è in grado di soddisfare tipologie di turisti molto differenti tra loro, dagli over 50 interessati all’archeologia e al patrimonio storico, ai giovani proiettati verso una vacanza all’insegna delle spiagge e del divertimento.

“I numeri del prodotto Europa non sono così inaspettati. La Turchia è un po’ la sorpresa dell’estate 2019 –  le parole di Barbara Marangi, general manager di MAPO Travel – Dopo un periodo di stop, gli italiani hanno ripreso a scegliere con decisione questa meta, presente da anni nei nostri cataloghi, che ha così tanto da offrire in termini di paesaggio, mare e arte”.

In crescita anche Germania, Austria e Norvegia ma la novità assoluta di MAPO Travel per l’estate 2019 è Formentera, destinazione turistica famosa in tutto il mondo per la bellezza delle spiagge, le acque limpide, la movida che attrae soprattutto i giovani e la vicinanza con Ibiza. La più piccola isola delle Baleari continua a conquistare gli italiani con la sua sabbia bianca e una natura quasi selvaggia fatta di tramonti e aperitivi. Importante anche il fattore stagionalità, Formentera si offre ai turisti per un lungo periodo che va da maggio ad ottobre.

“Per valorizzare al massimo il tempo sull’isola – spiega ancora Barbara Marangi – puntiamo soprattutto sui servizi, per accompagnare il turista in ogni momento del suo viaggio. Dall’arrivo in aeroporto o nel porto di Ibiza con l’attivazione di un servizio navetta, fino al noleggio di scooter, bici e auto, passando per l’alloggio. Il tutto garantito dalla presenza sul territorio del MAPO Assistant, figura cardine del tour operator che conosce tutti i segreti della destinazione e garantisce al turista tranquillità e sicurezza in ogni momento del suo viaggio”.