Arrestato ex presidente Bari calcio

Diritti & Lavoro

C’è anche l’ex proprietario e presidente del Bari calcio Cosimo Giancaspro tra le cinque persone arrestate da militari della Guardia di Finanza del capoluogo pugliese nell’ambito di uno sviluppo dell’inchiesta della Procura della Repubblica di Trani sul crac finanziario dell’azienda Ciccolella di Molfetta nella quale l’ex dirigente sportivo era coinvolto. In questo filone, che ha un oggetto diverso da quello originario, sono coinvolti anche pubblici ufficiali. I reati contestati, a vario titolo, sono bancarotta, riciclaggio, autoriciclaggio, peculato, abuso di ufficio, falso in atto pubblico e appropriazione indebita. Dei cinque arrestati, 4 si trovano ai domiciliari, Giancaspro in carcere.