Lettera Ue: bene correzioni Tria, unica cosa da tagliare sono tasse

Politica & Diritti

Oggi la giornata comincia bene. Nella lettera scritta dal Mef all’Europa e’ stato cancellato il passaggio che prevedeva tagli alla spesa sociale, vale a dire ai servizi, agli ospedali, tagli al lavoro e a Quota 100. Un altro governo Monti anche no, ne abbiamo avuto abbastanza!Ringrazio il ministro Tria per aver provveduto a correggere.

Del resto non potevamo accettare altre sforbiciate lacrime e sangue. Resta da capire a chi sia venuta in mente questa bizzarra idea circolata nelle bozze e se quel passaggio sia stato concordato, politicamente, con qualcuno. Sicuramente non con il MoVimento 5 Stelle. Ora ripartiamo e lavoriamo insieme. L’unica cosa da tagliare sono le tasse ai cittadini. Il nostro obiettivo e’ continuare a portare a casa risultati concreti per gli italiani. E lo faremo”.

Lo scrive il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in un post sul blog delle stelle.