Lupoli ed Ecclesia: Pari sono!

Politica & Diritti

 Si chiude con una quota di disavanzo non recuperato di oltre 355mila euro il bilancio consuntivo 2018!!!

Il primo anno di amministrazione di Lupoli da sindaco  termina  in perfetta continuità con le amministrazioni precedenti: hanno speso più di quanto hanno incassato, generando una quota di disavanzo da ripagare nel bilancio 2019 a scapito dei servizi per la comunità.

A pagare la loro fallimentare gestione delle risorse economiche dell’ente saranno ancora una volta i cittadini, già sacrificati con anni di tasse al  massimo, considerati ormai dall’amministrazione bancomat da cui continuare a prendere soldi.

Sarà per questo che il Sindaco e la sua Giunta hanno scelto di fare cassa con i parcheggi a pagamento per le vie del paese e persino davanti alla Asl?

In attesa del responso sul pre-dissesto,con la spada di Damocle del dissesto che incombe, non ci resta che aspettare che organizzino la prossima festa o il prossimo show.

Paola Attrotto

Capogruppo

Articolo Uno Pulsano