Ud’A e Università di Split (Croazia) firmano la convenzione.

Diritti & Lavoro

International Summer School,Ud’A e Università di Split (Croazia) firmano la convenzione.

L’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti e Pescara e l’Università di Split (Croazia) hanno stipulato nei giorni scorsi una convenzione per l’organizzazione di una International Summer School dal titolo “L’immaginario del Mediterraneo nella cultura europea”. La cerimonia ufficiale è avvenuta nell’aula consiliare del Rettorato a Chieti. L’accordo è stato sottoscritto dal Rettore della “d’Annunzio”, Sergio Caputi, e dal prof. Gordan Matas, delegato del Rettore dell’Università di Split. La firma è avvenuta alla presenza del Direttore Generale dell’Ateneo, dott. Giovanni Cucullo, del Delegato del Rettore alla Didattica, prof. Felice Cuculo e dei responsabili scientifici del progetto, la professoressa Gabriella Giansante e il prof. Andrea Gialloreto per la “d’Annunzio”, la professoressa Antonela Marić e il professor Srećko Jurišić per l’Ateneo croato.

La Summer School sarà organizzata in alternanza tra la sede di Chieti e quella di Split. Nel primo anno – dal 23 al 27 settembre 2019 – i corsi verranno svolti presso la sede dell’Università di Split. Avranno la durata di cinque giorni, divisi tra lezioni frontali, attività seminariali ed escursioni guidate a siti storici di Split e dell’area circostante. Tra i docenti chiamati a tenere le lezioni, ci saranno, oltre allo stesso prof. Felice Cuculo, il prof. Stefano Trinchese, pro Rettore con delega ai rapporti con enti e istituzioni culturali della “d’Annunzio” e la professoressa Silvia Scorrano, docente di Geografia presso il Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali dell’Ateneo.

Il corso ha, tra i suoi obiettivi, l’opportunità d’imparare a scrivere un saggio scientifico degno di pubblicazione su una rivista scientifica, preparare allo studio delle immagini culturali, storiche e geografiche della regione Mediterranea, offrire agli studenti le conoscenze basilari relative all’eredità marittima del Mediterraneo.

Per l’ammissione alla International Summer School occorre presentare domanda entro il 1° maggio prossimo, versando, entro il successivo 1° giugno, la quota prevista che, per gli studenti dei due Atenei, sarà di 180€ rispetto ai 250€ prescritti per tutti gli altri partecipanti che devono avere come requisito minimo di ammissione l’iscrizione a una delle due Università proponenti oppure una laurea di primo livello.