Migranti: Salvini, ‘no sbarchi, non c’e’ premier o ministro M5s che tenga’

Politica & Diritti

DI MAIO, ‘ARROGANTE COME RENZI’. DECRETO SICUREZZA, E’ LITE

65 i migranti a bordo della Sea Watch, a 15 miglia da Lampedusa. Salvini attacca Conte: ‘Non c’e’ premier che tenga: i trafficanti di esseri umani in Italia non arrivano piu”. La ‘linea dura’ del Viminale e’ indirizzare la nave verso la Tunisia. Ma l’Italia autorizza lo sbarco delle famiglie: bambini, madri, padri e una donna ferita, in tutto 18 persone. La replica di Di Maio: ‘Basta con gli uomini soli al comando. Salvini e’ arrogante come Renzi’. La partita piu’ insidiosa per la tenuta del governo sul decreto sicurezza-bis, secondo la Lega, e sul decreto per la famiglia, dice M5s. Lunedi’ e’ previsto il Cdm.

“La nave della Sea Watch vuole arrivare in Italia? La risposta è no, no, no e non c’è presidente del Consiglio che tenga e non c’è ministro 5 stelle che tenga”. Lo dice Matteo Salvini in diretta Fb. “L’attacco di Salvini al presidente Conte sul tema migranti e’ l’ennesimo maldestro tentativo di provare a spostare l’attenzione mediatica dalle continue notizie di rappresentanti della Lega coinvolti in casi di corruzione. Un chiaro segno di difficolta’ e di debolezza”. Lo sottolineano fonti di governo M5s. “Del resto – proseguono le stesse fonti – le sue ultime dichiarazioni denotano una imbarazzante schizofrenia politica: nel caso della nave Diciotti per Salvini andava benissimo la gestione collegiale da parte del Governo, ora sostiene che nessuno deve dargli ordini. Sull’immigrazione il governo non ha mai cambiato linea. Ci vuole senso di responsabilita’ per governare, sempre, non opportunismo”, sottolineano.
“Faccio il ministro dell’Interno, mi occupo di sicurezza. Non passo il tempo a rispondere a Grillo, Di Maio, Renzi, Di Battista o a Saviano. Lavoro. Rispondo con il lavoro. Saranno gli italiani a valutare se ho lavorato bene o male”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Zapping su Rai Radio1.