Meloni alla Lega dopo le europee nuovo governo

Politica & Diritti

La leader di FdI Giorgia Meloni sfida Salvini: “La flat tax bisogna farla subito e per tutti, senza scaglioni” e lo invita a fare “alleanze prima del
voto, non dopo”. Poi aggiunge: “Dopo le elezioni europee credo che sia necessario tornare alle urne e creare una nuova maggioranza e un nuovo governo senza i Cinque Stelle, in grado di tutelare gli interessi nazionali
degli italiani”.

“Dopo le europee non credo che questo governo avrà più margini di vita: dovremo tenere libere e elezioni e penso che avremo la forza per un nuovo esecutivo in cui ci saranno Fratelli d’Italia e Lega”. Lo afferma la leader
di FdI, Giorgia Meloni, chiudendo la Conferenza programmatica del partito al Lingotto. “Alle europee – aggiunge Meloni – più forte sarà il consenso a Fratelli d’Italia, più forte sarà questo scenario futuro di un
governo senza grillini”.

“Andiamo in Europa per batterci contro la concorrenza sleale, per difendere il lavoro italiano. Nel prossimo Parlamento europeo noi vogliamo chiedere
l’introduzione di dazi di civiltà per le merci di quelle Nazioni che non rispettano gli stessi standard delle nostre stesse regole”. Lo afferma la leader di FdI, Giorgia Meloni, chiudendo la Conferenza programmatica del partito al Lingotto.
“Basta – sottolinea Meloni – con l’invasione delle merci tarocche dalla Cina, basta con le arance marocchine, l’olio tunisino, il riso cambogiano e tutti quei prodotti che anche per colpa di un’Unione europea complice hanno invaso il nostro mercato e messo in ginocchio migliaia di imprese”.