“Fino a Capo Nord con un lembo di carta”

Cultura & Società

L’autrice massafrese Maira Francavilla al Salone del Libro di Torino con la sua prima  silloge “Fino a Capo Nord con un lembo di carta”

L’autrice massafrese Maira Francavilla, già autrice di “Napoli Città Libro”, presenta la sua prima pubblicazione poetica “Fino a Capo Nord con un lembo di carta” al Salone del Libro di Torino. La presentazione sarà alle 10.30 di  domenica 12 maggio, presso lo stand Umbria Editoria, nello spazio dedicato alla Bertoni Editore.

L’autrice è nata a Massafra  nel marzo del 1975 e ha sviluppato la sua formazione nell’affascinante gravina Massafrese. Dopo un lungo percorso come ragioniera ha deciso di dismetterne gli abiti e di trasferirsi a Martina Franca, tra gli ulivi pugliesi, dove ribalterà la sua vita appassionandosi alla scrittura e alla poesia. Da maggio 2016 condivide con un gruppo di amici, accomunati dal piacere di leggere, la cura di un progetto denominato “Librierranti – Il baratto dei libri”. Da settembre 2017, il progetto ha assunto la forma concreta di Associazione Culturale. Ha partecipato a diversi concorsi di poesia.

Nelle foto la copertina del libro e l’autrice.