Un gemellaggio tra i Comuni di Bari e Vasto, nel nome di San Nicola

Cronaca

Un gemellaggio tra i Comuni di Bari e Vasto, nel nome di San Nicola. E’ stato sottoscritto questa mattina a Palazzo di Città dal sindaco Antonio Decaro e dal collega abruzzese Francesco Menna, arrivato nel capoluogo pugliese con una folta delegazione.

“Un gemellaggio tra due città amiche – ha detto il sindaco Decaro – nel segno di San Nicola ed anche nel segno dell’Adriatico. Un legame particolare, anche con i fari, il faro di Vasto e il faro di Bari, tra due comunità amiche che hanno creato rapporti in questi anni. Mi fa piacere quindi ospitare in questi giorni il sindaco di Vasto e la sua delegazione durante le festività del nostro Santo Patrono”.

L’accordo tra le due città mira a promuovere iniziative di scambio e collaborazione fondate sul culto nicolaiano, favorendo così il rafforzarsi dei sentimenti di amicizia e collaborazione tra le rispettive comunità anche grazie al coinvolgimento delle scuole e delle realtà associative.

Inoltre sia Bari sia la città abruzzese aderiscono al progetto NikolaosRoute-La Via Nicolaiana che promuove il patrimonio materiale e immateriale di Nicola di Myra, con l’obiettivo di rendere fruibile e certificato nel Programma Cultural Routes del Consiglio d’Europa il tracciato delle vie percorse nei secoli dai pellegrini devoti a San Nicola.

“La Via Nicolaiana – ha sottolineato il sindaco Menna – è un grande progetto che deve essere realizzato e che unisce i popoli, che unisce le città, che unisce le culture, l’economie e la società. Ed è la più bella cosa che poteva essere pensata e che poteva essere immaginata”.

La sigla del gemellaggio tra Bari e Vasto rappresenta un passaggio fondamentale anche in vista di una progettazione condivisa utile a intercettare fondi europei e costruire politiche di consapevolezza sui valori di solidarietà e dialogo interculturale, di cui il nostro Santo patrono è l’icona.