Siri, Conte: “Ho preso la decisione più giusta”

Politica & Diritti

“Non sono stato giudice, ho anticipato per trasparenza il percorso che avrei seguito, l’ho portato a termine e ho annunciato quella che mi sembra la decisione più giusta, che non mi ha fatto piacere prendere, perché non è pensabile che l’azione di governo possa essere legata ad una vicenda giudiziaria. Non credo che possa essere messo in dubbio che questa è l’azione che dobbiamo perseguire”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sul caso Siri, nel corso di un’intervista con Francesco Giorgino a San Giovanni Rotondo.