3 vittime, tra cui 2 bambini, nell’aereo atterrato d’emergenza a Sheremetyevo

Politica & Diritti

Il Comitato Investigativo ha confermato la morte di 13 passeggeri, tra cui 2 bambini, durante l’atterraggio di emergenza dell’aereo della compagnia Aeroflot all’aeroporto Sheremetyevo di Mosca.

L’aereo Sukhoi Superjet 100 del volo Mosca-Murmansk, è rientrato urgentemente all’aeroporto di Sheremetyevo per compiere un atterraggio d’emergenza dopo 28 minuti di volo. L’aereo è riuscito ad atterrare solo al secondo tentativo per le condizioni meteorologiche avverse. Durante l’atterraggio, i motori hanno preso fuoco.

Aeroporto Internazionale Sheremetyevo di Mosca
I passeggeri hanno lasciato l’aereo tramite la scala gonfiabile. L’aeromobile è bruciato completamente nell’incendio.

Il Comitato Investigativo ha aperto un fascicolo per “Violazione delle norme di sicurezza del trasporto aereo con conseguente morte di due o più persone per negligenza”.