Gattuso risponde a Salvini

Sport

“La vergogna me l’assumo tutta io”. Sono le parole di Gennaro Gattuso, in risposta a Matteo Salvini, durante la conferenza stampa dopo la sconfitta del Milan sul campo del Torino. “Ahimè, il nostro Milan non c’è più” ha scritto il vicepremier su Twitter dopo il 2-0 subito dai rossoneri. “Cuore, idee, entusiasmo e passione sono rimasti solo agli splendidi TIFOSI rossoneri” si legge nel ‘cinguettio’, seguito poi da un altro tweet: “Di tutti gli altri (società, dirigenti, allenatori e ‘giocatori’) non si hanno notizie positive da tempo. VERGOGNA. Fate giocare i ragazzi della Primavera. Sempre e comunque Forza Milan”.