M5S, nessuno spazio per cambiare la legge sull’aborto

Benessere & Medicina

‘Non c’e’ alcuno spazio per interventi o revisioni della legge sull’interruzione volontaria della gravidanza. Il principio di autodeterminazione sancito dalla 194 non puo’ essere stravolto. La scelta sull’aborto e’ estremamente dolorosa e difficile, legare questo dramma al tema della crescita demografica sarebbe, nella sua insensatezza, offensivo’. Lo afferma la ministra M5s per il Sud Barbara Lezzi commentando la proposta della Lega per la disincentivazione dell’aborto. ‘Polemiche inesistenti – taglia corto Salvini – Noi tuteliamo le famiglie italiane. Ma divorzio, aborto, parita’ di diritti tra donne e uomini, liberta’ di scelta per tutti non sono in discussione’.
“Non c’è alcuno spazio per interventi o revisioni sull’interruzione volontaria della gravidanza. Il principio di autodeterminazione sancito dalla Legge 194 non può essere stravolto”. Così in una nota il ministro per il Sud Barbara Lezzi. “Ricordo che quella sull’aborto è una scelta estremamente dolorosa e difficile – prosegue Lezzi – e legare questo dramma al tema della crescita demografica sarebbe, nella sua insensatezza, offensivo. La crescita demografica, semmai, va sostenuta attraverso politiche sociali, economiche e del lavoro che supportino i giovani le coppie. Tutti interventi che il governo sta già mettendo in campo: questa è la strada che continueremo a percorrere”. “Polemiche inesistenti. Noi tuteliamo le famiglie italiane. Ma divorzio, aborto, parità di diritti tra donne e uomini, libertà di scelta per tutti non sono in discussione”. Lo sostiene il leader della Lega e vice premier, Matteo Salvini, a proposito dele polemiche sulla proposta di legge presentata dalla Lega.